Pioli: "Sono fortunato, la società mi sostiene. A Firenze non è decisiva"

di Redazione FcInterNews.it
articolo letto 5939 volte
Foto

Come ormai consuetudine, Stefano Pioli parla ai microfoni di Premium il giorno prima della partita, nello specifico della trasferta di Firenze: "Posso ritenermi fortunato perché ho una società alle spalle che mi sostiene sempre, ma chiaramente come tutti sono legato ai risultati ed è per questo che dobbiamo fare il meglio possibile. Purtroppo le cose non possono sempre andare nella direzione in cui vorremmo. Le voci cambiano ogni settimana, quello che non cambia è il nostro modo di lavorare. A Firenze dovremo vedere un'Inter che lotta per migliorare la sua posizione di classifica e che sia in grado di lottare in futuro per le prime posizioni. Non siamo stati in grado di vincere una partita che dovevamo e potevamo vincere (a Crotone, ndr). In questa settimana abbiamo lavorato molto sulle palle inattive". Battuta finale sulla trasferta di Firenze: "Non sarà decisiva ma molto importante come le altre".


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI