Benevento, il ds Di Somma a FcIN: "Pensiamo di riscattare Gyamfi. In futuro l'Inter beneficerà di Puscas"

di Giuseppe Granieri
articolo letto 6123 volte
Foto

Giovani ex canterani crescono lontano dall’Inter: è il caso dell’esterno Bright Gyamfi e dell'attaccante George Puscas, entrambi classe 1996 in prestito al Benevento dallo scorso luglio. Percorsi diversi, ma contributi importati in campo, così come conferma a FcInterNews.it il direttore sportivo dei campani Salvatore Di Somma.  

Direttore, cominciamo da Gyamfi.
“Bright sta facendo bene, sta giocando spesso nell’ultimo periodo e si è preso il suo spazio grazie all’impegno quotidiano e ai sacrifici fatti in allenamento. È molto giovane, quindi credo possa migliorare ancora e ci aspettiamo molto da lui nella volata finale in campionato”.

Puscas?
“Purtroppo George è fermo per infortunio da gennaio scorso. Si è operato al menisco e ora sta recuperando. Ha giocato poco nell’ultimo periodo ma quando è stato chiamato in causa ha sempre dato il suo contributo. È, comunque, di prospettiva: credo che l’Inter beneficerà molto di questo calciatore nel prossimo futuro”.

Uno dei due potrebbe restare in Campania anche il prossimo anno?
“A giugno faremo il punto della situazione con l’Inter e vedremo il da farsi. Per quanto riguarda Gyamfi noi abbiamo un diritto di riscatto e, ad oggi, posso dire che il suo riscatto è più ‘sì’ che ‘no’. Comunque, a campionato finito faremo il punto con la società nerazzurra”.


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI