Squinzi, presidente del Sassuolo a FcIN: "Un'asta per Berardi? Solo fantasie"

di Giuseppe Granieri
articolo letto 6956 volte
Foto

Gira e rigira il nome che scalda di più in sede di calciomercato è quello del gioiello del Sassuolo, Domenico Berardi: secondo la stampa specializzata, le big della serie A – Inter, Juventus, Milan e Fiorentina – se lo contendono a suon di offerte milionarie in vista del prossimo mercato estivo: vero o falso? Per rispondere a questa domanda, FcInterNews.it ha contattato il presidente del club modenese, Giorgio Squinzi: “Asta su Berardi? Sono solo fantasie giornalistiche. Io, comunque, non sono al corrente di nulla. Bisogna chiedere al direttore Giovanni Carnevali…”.

Propio il direttore generale dei neroverdi, solo ieri, aveva ammesso che per portarlo via dalla propria squadra servirebbe una cifra adeguata, che lui stesso ha fatto intendere possa aggirarsi intorno ai 40 milioni di euro. Cifra che va ben al di là del valore attribuito al suo cartellino solo la scorsa estate, circa 25 milioni di euro, quando sembrava che Berardi fosse destinato alla Juventus prima di decidere di rimanere un'altra stagione in Emilia. Al di là della volontà manifestata da Carnevali stesso di trattenerlo e renderlo una bandiera del Sassuolo, è possibile che la prossima estate l'attaccante calabrese faccia le valigie per un upgrade della propria carriera. L'Inter resta sullo sfondo e continua a tenerlo in seria considerazione, anche se la sensazione è che sia in ballottaggio con Federico Bernardeschi per rinforzare il reparto offensivo.


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI