Ternana, il ds a FcIN: "Di Gennaro può consacrarsi tra i big. Della Giovanna..."

di Giuseppe Granieri
articolo letto 6614 volte
Foto

Raffaele Di Gennaro, portiere classe 1993 e Fabio Della Giovanna, difensore centrale classe 1997, sono due ex canterani nerazzurri quest’anno in prestito alla Ternana. Più spazio per il portiere, meno per il difensore mancino: per capire come sta andando la stagione del due ragazzi, FcInterNews.it ha intervistato il direttore sportivo del club umbro, Danilo Pagni.

Direttore, cominciamo da Di Gennaro.
“Raffaele è un giocatore dalle grandi prospettive e dalle grandi potenzialità: risolvendo qualche piccolo fastidio fisico, è un calciatore che potrebbe consacrarsi nel calcio che conta, anche perché negli ultimi anni ha già maturato esperienze importanti (al Cittadella e al Latina, ndr)”.

Della Giovanna invece?
“Fabio è un ragazzo serio: è privilegiato perché è un mancino e può fare due ruoli. Ha solo bisogno di trovare quella continuità che fino ad ora gli è mancata, ma ha qualità importanti”.

Futuro e prospettive?
“Oggi la Ternana deve solo pensare alla gara di Avellino e alle undici partite che restano: tutti sono e possono essere determinanti, dalla coppia Di Gennaro/Della Giovanna fino al magazziniere. Dobbiamo restare compatti in questa sorta di mini torneo che manca alla conclusione del campionato”.

Avete buoni rapporti con l’Inter?
“Sì, ringraziamo la società nerazzurra per averci dato due giocatori importanti, due ragazzi seri e professionali come solo la scuola Inter sa essere”.


Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI