Ronaldo: "Avrei rinnovato col Barça, non vollero. La mezzaluna l'ho fatta per..."

di Fabrizio Longo
Fonte: As
articolo letto 18177 volte
Foto

In un'intervista a Espn Ronaldo "il fenomeno" ha parlato del suo contratto col Barcellona e della conseguente cessione, ma ha anche svelato il perchè del taglio a mezzaluna: "Col Barcellona è stata un'esperienza meravigliosa, ma non fu possibile continuarla e la colpa non fu mia. Al termine della stagione 1997 avevamo trovato un accordo per il rinnovo, ma appena una settimana dopo il presidente Nunez e l'avvocato Gaspart mi dissero che per loro quel contratto era assurdo, e avrebbero accettato l'offerta di qualsiasi club avrebbe accettato la clausola. Il taglio a mezzaluna? Durante la semifinale del mondiale avevo patito una lesione, non mi sentivo al meglio. Al 60% direi. Così decisi di fare questo taglio, così tutti avrebbero parlato di quello e non della mia condizione".


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI