El Yamiq: "Il Genoa ha una storia gloriosa, era un'offerta irrinunciabile. Mi ispiro a Benatia"

di Mattia Todisco
articolo letto 2555 volte
Foto

"Mi sono trovato benissimo in questi giorni. I tifosi e la società sono stati molto gentili, non mi hanno fatto mancare nulla. Taarabt mi ha parlato molto della città. Sono molto contento della scelta che ho fatto di venire nel Genoa, club più antico d'Italia con una storia gloriosa alle spalle". Sono le prime parole da giocatore rossoblù (riportate da TMW)del difensore marocchino Jawad El Yamiq, presentato oggi all'interno del Museo del Genoa al Porto Antico.

"Sono molto amato dai tifosi del Raja Casablanca - dice ancora El Yamiq -, ho sempre dato il massimo per quella maglia e questo ha fatto sì che i tifosi mi apprezzassero. Ora ho accettato la proposta del Genoa, è stata un’offerta irrinunciabile e non vedo l'ora di dare il massimo per questa squadra. Mi ispiro a Benatia, mi piace da quando ero ragazzino e spero di ripercorrere le sue orme qui in Italia".


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI