Bellinazzo: "Suning-Yonghong Li, serve un distinguo"

di Mattia Zangari
Fonte: L'Avvenire
articolo letto 8773 volte
Foto

Si chiama "I veri padroni del calcio" la nuova fatica letteraria del giornalista de Il Sole 24 Ore Marco Bellinazzo. Nelle pagine del libro, nel quale si indaga su fenomeno del calcio come strumento di influenza attraverso cui i governi delle grandi potenze, stanno cercando di affermare i propri interessi sullo scacchiere internazionale, si parla anche degli investimenti fatti della proprietà cinesi con Inter e Milan: "Occorre fare dei distinguo sulle due operazioni: Suning che ha preso l’Inter rientra nella logica governativa cinese. Il Milan doveva seguire lo stesso processo ma Yonghong Li non ha trovato gli appoggi giusti nel governo di Pechino e non sembra possedere le risorse sufficienti per ridare subito l’auspicato lustro al club rossonero, che è in pegno al fondo Usa Elliot". 


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI