Palermo, Giammarva insiste: "Gara col Frosinone irregolare"

di Christian Liotta
articolo letto 3065 volte
Foto

Il Palermo torna alla carica. In una nota ufficiale, il presidente Giovanni Giammarva torna a contestare l'esito della finale di ritorno dei playoff di Serie B contro il Frosinone, che ha sancito la promozione in A dei ciociari: "Per quanto riguarda la partita disputata con il Frosinone, rimaniamo convinti che essa non si sia svolta regolarmente. Tale opinione si è rafforzata dopo avere preso visione dei verbali arbitrali che confermano come tutti gli episodi accaduti durante la gara facciano parte di un unico progetto, a differenza di quanto valutato e sanzionato dal Giudice sportivo, finalizzato ad ostacolare il regolare svolgimento della gara a danno del Palermo. Il Giudice - prosegue - ha ritenuto di valutare i singoli accadimenti (lancio di palloni, anche dalla curva dei tifosi, invasione di campo, etc.) e di non considerare che essi nell'insieme abbiano di fatto alterato la gara, con la conseguenza che tali fatti avrebbero dovuto essere sanzionati con la perdita della partita da parte del Frosinone. Tutto ciò è stato rappresentato anche alla Corte Sportiva di Appello".

VIDEO - DELIRIO NAINGGOLAN, I TIFOSI SFONDANO IL MELIÀ. IL BELGA: “SONO CONTENTO”


Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy