Trotta: "Vieri e Ronaldo erano i miei idoli, inutile dirlo. Zenga ha portato entusiamo e carisma"

di Stefano Bertocchi
Fonte: Gianlucadimarzio.com
articolo letto 3302 volte
Foto

Intervistato ai microfoni di Gianlucadimarzio.com, Marcello Trotta, attaccante del Crotone decisivo nell'ultima uscita con la Sampdoria, ha chiarito quali fossero i suoi idoli d'infanzia: "Vieri e Ronaldo erano i miei idoli, inutile dirlo. Zenga ha portato tanto entusiasmo e tanto carisma. Ha una personalità forte e una chiara impronta di gioco. Noi lo seguiamo alla lettera e siamo felici del nostro lavoro. La vittoria di domenica ha dato quella scossa in più oltre alla consapevolezza delle nostre qualità. Una vittoria che ci ha ridato morale".

VIDEO - ZENGA NELLA HALL OF FAME: "EMOZIONE INSPIEGABILE"


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy