CdS - Icardi punta il Milan. Con Spalletti e Sampaoli...

di Alessandro Cavasinni
Fonte: Corriere dello Sport
articolo letto 4098 volte
Foto

Mauro Icardi, nel derby dello scorso 15 aprile, aveva infranto il tabù segnando il momentaneo 2-0 al Milan, ma poi alla fine aveva masticato amaro per la rete di Zapata a tempo abbondantemente scaduto. Stavolta Maurito vuole rifarsi con gli interessi. "Da oggi, quando tornerà a svolgere il primo allenamento con i compagni, Spalletti gli chiederà di pensare solo al campo, anche se conoscendo il numero 9 il tecnico di Certaldo non ha assolutamente bisogno di richiamarlo all’ordine - sottolinea il Corriere dello Sport -. Anche perché con l’Argentina ha giocato pochissimo nelle ultime due gare di qualificazione e dentro di sé ha una gran voglia di dimostrare che Sampaoli deve assolutamente dargli una maglia da titolare e non relegarlo al ruolo di semplice riserva solo perché non ha più la vena realizzativa delle prime 3 giornate di campionato (5 reti). Adesso Maurito non riesce a segnare su azione dal 26 agosto e nelle ultime 4 gare con l’Inter ha battuto il portiere avversario (peraltro su rigore) solo a Bologna. Il derby deve rappresentare un punto di svolta per la sua stagione e soprattutto migliorare un bilancio personale con il Milan (2 vittorie, 5 pari e 2 ko; 1 solo gol all’attivo) che non è assolutamente lusinghiero. Questi non sono numeri da Icardi. Il Diavolo è avvisato: domenica sera Mauro non avrà voglia di scherzare. Il bilancio di 84 reti in 153 incontro con l'Inter va aggiornato". 


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI