SEZIONI NOTIZIE

Joao Mario: "Alla Lokomotiv sto benissimo e ho ritrovato anche la Nazionale. L'Inter? Match equilibrato con la Juve, i dettagli poi fanno la differenza"

di Alessandro Cavasinni
Fonte: Tuttosport
Vedi letture
Foto

Stasera sarà in campo a Torino da avversario della Juventus e allora Tuttosport non ha perso l'occasione di intervistare Joao Mario. L'ex nerazzurro ha parlato brevemente anche di Inter.

Come si trova in Russia? 
"Molto bene. Mi piace, il club è molto organizzato, lotta per vincere il campionato e finora ho giocato tutte le partite come titolare ad eccezione della prima. Sto avendo continuità, sono molto soddisfatto". 

Alla Lokomotiv ha avuto un forte impatto: si aspettava un inizio così forte? 
"Mi hanno accolto tutti molto bene. La squadra è ottima, ha giocatori di buona qualità tecnica. Oltre alle vittorie in campionato, siamo riusciti a vincere in Germania contro il Leverkusen. Siamo in un buon momento e questo ci rende fiduciosi".  

Ha seguito Inter-Juve? Che opinione si è fatto della sua ex squadra? 
"L'Inter ha giocato bene e ha reagito da grande squadra dopo avere subito il primo gol. È stato un match veramente equilibrato, alla fine i piccoli dettagli possono fare la differenza. A livello individuale penso che abbiano fatto la differenza quelli della Juve, Higuain nella fattispecie, ma sul piano tattico sono state due squadre molto organizzate". 

È di nuovo in Nazionale dopo qualche mese di assenza: come è stato il ritorno? 
"Il mio obiettivo in questa stagione era proprio quello: giocare per essere una opzione per il ct Santos in funzione dell'Europeo e delle gare di qualificazione. Giocare qui e in Champions certamente aiuta: sono molto felice ed orgoglioso di essere tornato con il Portogallo. L'ambiente in Nazionale è fantastico e la verità è che mi sento molto bene nel gruppo. A tal punto che, quando non ci sei, ti senti male per non essere lì. Voglio solo ringraziare per la fiducia". 

VIDEO - NERAZZURLI - LAUTARO MERAVIGLIA E I GOL "INUTILI" DI LUKAKU: SASSUOLO-INTER VISTA DA TRAMONTANA

Altre notizie
Venerdì 13 Dicembre 2019
22:44 Stats L'Inter cerca l'ottava sinfonia esterna consecutiva: a riuscirci solo Milan e Juve, poi tricolori 22:30 News Quote capocannoniere, solo Immobile davanti a Lukaku offerto a 7,50 22:15 News C. Zanetti: "L'Inter vorrà rifarsi dopo la Champions, per la Fiorentina sarà dura" 22:02 Giovanili Italia U16, da Bonucci a Semenza: sei nerazzurri nella lista del c.t. Zoratto 21:48 Inter Social Club L'Inter al fianco di Francesca Schiavone: "Il tuo ruggito un'ispirazione"
PUBBLICITÀ
21:35 In Primo Piano FcIN - Dimarco, poco spazio all'Inter. Per lui c'è la fila: il Cagliari ci pensa per giugno, Verona e Genoa subito 21:20 News Facchetti: "A Firenze non è mai facile. Sono innamorato di Borja. Vecino? sempre stato determinante" 21:06 News Gabigol eroe del Flamengo, la scommessa vinta da Braz contro i dirigenti che avevano dubbi 20:51 News Ancora riconoscimenti per Gabigol: questa volta per lui un premio istituzionale 20:37 Giovanili Primavera contro il Sassuolo, U18 a Roma: il programma del settore giovanile 20:22 News Scanziani: "Con la Fiorentina l'Inter avrà una grande carica. Alonso? Conte lo farebbe rendere al 100%" 20:08 News Daffe, visita speciale ad Appiano per il portiere vittima di razzismo in Eccellenza 19:53 News Bookies - Per i tifosi Inter corsara a Firenze. Gol del vantaggio: Lukaku e Lautaro in pole 19:39 Giovanili Primavera 1, Repace di Perugia dirigerà la sfida tra Inter e Sassuolo 19:25 In Primo Piano L'ambasciatore cinese Li Junhua in visita nella sede Inter: per Suning i complimenti anche dei politici italiani 19:10 News FIFA20 Top Of The Year, in nomination anche l'interista Milan Skriniar 18:56 News Juve, De Sciglio: "Non è scontato vincere lo scudetto. Inter e Lazio nostre concorrenti" 18:43 Da Appiano Verso la Fiorentina, quest'oggi allenamento in gruppi: lavoro sulla reattività 18:28 News Bazzani: "Inter, serve una punta di ricambio: dipendere solo da due è un limite" 18:14 News Champions League, i top club studiano la riforma: due proposte sul tavolo