SEZIONI NOTIZIE

Miranda: "Il futuro? Avevo spento il telefono, ora vedrò le proposte. E per la Seleçao ci sono"

di Christian Liotta
Vedi letture
Foto

Dopo aver conquistato la Copa America in casa, Joao Miranda rilancia le proprie quotazioni anche per il futuro della Nazionale brasiliana nonostante la carta d'identità dica 35 anni. Ma per il difensore dell'Inter questo non rappresenta un problema, come spiega ai microfoni di Yahoo! Esportes: "Credo che indipendentemente dall'età, un giocatore che merita di essere nella squadra nazionale brasiliana deve esserci: per la qualità tecnica e fisica, per tutto il supporto di cui la Seleçao ha bisogno. Non possiamo parlare di età perché abbiamo davanti a noi importanti competizioni. Gioca chi sarà in condizioni migliori, che sia giovane o più esperto. Credo che, fisicamente e tecnicamente, potrò ancora esserci. Non mi vedo fuori dalla nazionale brasiliana perché sto dimostrando di essere ad alto livello. Indipendentemente dai minuti che ho giocato, sono entrato in un momento importante, ho potuto dare il mio contributo alla Nazionale". Miranda parla anche brevemente del suo futuro spiegando: "Ho provato a spegnere il telefono per concentrarmi sulla Nazionale. Ora inizierò ad analizzare le proposte e a vedere cosa accadrà nei prossimi giorni". 

VIDEO - VISITE PER BARELLA, FOLLA DI TIFOSI AD ATTENDERLO


Altre notizie
Martedì 22 Ottobre 2019
11:30 In Primo Piano FcIN - Gli occhi di Inter e Sassuolo su Barbieri del Novara. I club valutano un'operazione in sinergia (con Sensi?) 11:16 Stats Lukaku raddoppia: la doppietta in un club mancava dal marzo 2019 11:02 Focus Dortmund, tegola per Favre: Reus non parte per Milano. Out anche Alcacer, Bürki ce la fa 10:48 News Sassuolo-Inter, 700mila spettatori e 3,2% di share per Dazn1 10:34 Rassegna Corsera - San Siro, il Comune chiederà la verifica di interesse culturale
PUBBLICITÀ
10:20 Inter Social Club Lautaro cresce anche sui social, 2 milioni di follower su Instagram: "Grazie a tutti" 10:05 L'avversario Qui Dortmund - Sancho sì, Bürki forse. Resta ai box Paco Alcacer 09:56 Rassegna GdS - Nuovo stadio, club e Soprintendenza fanno 0-0. Diventa fondamentale la decisione del Comune sul pubblico interesse 09:45 L'avversario Dortmund, Favre: "San Siro test importante per capire a che punto siamo" 09:35 Rassegna TS - Tentazione Ibrahimovic? Marotta ha parlato in modo chiaro 09:26 Rassegna CdS - Da Politano a Lazaro: le alternative non convincono 09:15 Rassegna CdS - L'Inter vuole sbloccarsi in Champions. E c'è un paradosso legato al finale col Sassuolo 09:04 Rassegna TS - Difesa attaccata dal 'virus trequartista': Conte cerca un antidoto immediato in vista del Dortmund 08:55 Rassegna GdS - Lukaku e Lautaro, intesa sempre più salda: nasce la LuLa 08:45 Copertina Joao Mario: "Alla Lokomotiv sto benissimo e ho ritrovato anche la Nazionale. L'Inter? Match equilibrato con la Juve, i dettagli poi fanno la differenza" 08:37 Focus TS - Lazaro deleterio col Sassuolo e adesso tutti si aspettano risposte. Darmian il 'salvagente'? 08:27 Focus TS - Verso il Dortmund: riecco Godin e Asamoah, Vecino più di Gagliardini. La probabile formazione 08:15 In Primo Piano Conte torchia il gruppo: vivisezionato il quarto d'ora finale di Reggio Emilia. Mai più pazza, Godin e Asamoah aiutano 07:30 News De Canio: "Lautaro come Milito: dopo l'adattamento sta facendo bene in A" 06:30 Giovanili Under 17 in Lussemburgo per gli Europei: tre i nerazzurri convocati