Adriano a FcIN: "Ricordo tante sfide contro la Roma. Mou è speciale, però mi piace anche Spalletti"

di Simone Togna
Vedi letture
Foto

È l’Imperatore indiscusso di Milano. I tifosi nerazzurri, così come i portieri avversari, non dimenticheranno mai “le sue bombe a mano” per cui “si sono alzati in piedi” e “hanno più volte battuto le mani”. Adriano Leite Ribeiro, doppio ex di Inter e Roma, in esclusiva per FcInterNews, si esprime sulle sue vecchie squadre, e sulla sua vita attuale.

C’è una bella notizia per tutti i suoi fan.
“Sì, prossimamente uscirà un documentario sulla mia vita e anche un film di fantascienza che mi riguarda. Non è ancora stato scelto l’attore che mi interpreterà. Il direttore e lo staff del film andranno presto in Italia per parlare con le persone con le quali ho condiviso la mia vita nel vostro Paese”.

Come ha vissuto le sfide contro i giallorossi quando era all’Inter? Quali sono quelle che le sono rimaste più impresse?
“Ce ne sono tante. Ho segnato due gol in finale di Coppa Italia, ma ho gonfiato la rete anche in campionato. Amo i supporter nerazzurri e nutro anche molto rispetto per i tifosi della Roma”.

Le piacerebbe rivedere Mourinho all’Inter o le minestre riscaldate non vanno bene?
“Josè è un grandissimo allenatore. Ma devo dire che anche Luciano Spalletti mi piace. La decisione dipende dal club”.

VIDEO - FROSINONE-INTER, LA GIOIA E' NEL FINALE: SOLO VECINO FERMA LA FURIA DI TRAMONTANA


Altre notizie