SEZIONI NOTIZIE

FcIN - Lucien Agoume e il futuro. Spunta una nuova pretendente che l'Inter vedrà... stasera

di Giuseppe Granieri
Vedi letture
Foto

Il voto per la stagione (non ancora finita, tra campionato ed Europa League) a Lucien Agoume è sicuramente positivo, sia per quanto fatto vedere in Primavera (9 presenze, 1 gol e 3 assist in totale) che per le apparizioni in prima squadra (al momento 3, per totali 65 minuti). Un 2002 dal sicuro avvenire, che deve ancora crescere, sotto tutti i punti di vista. Ma quale sarà il futuro? Come vi avevamo già informato, l’Inter, insieme agli agenti del calciatore, sta lavorando per estendere il contrato fino al 2025, ma le discussioni non si fermano qui.

Le novità in casa Inter, infatti, potrebbero riguardare più direttamente anche lo stesso Lucien, che potrebbe sì restare in prima squadra anche in vista della prossima stagione, ma tutto dipenderà dalla valutazioni che farà mister Conte. In definitiva, insomma, potrebbe anche lasciare Milano, per fare un’esperienza formativa, se non dovesse rientrare nei programmi tecnico/tattici. Nel corso della stagione ci sono state due squadre che lo hanno seguito e monitorato, il Saint-Etienne in Francia e il Parma. Ma c’è una new-entry che segue con una certa attenzione l’evolversi della vicenda sportiva legata a Agoume l’Hellas Verona, avversaria dei nerazzurri questa sera, è sulle tracce del francese e potrebbe essere interessata al giocatore per la prossima annata.

VIDEO - TANTI AUGURI A... - JAIR DA COSTA, LA FRECCIA NERA COMPIE 80 ANNI

Altre notizie
Mercoledì 05 agosto 2020
15:25 In Primo Piano Campagna tedesca con occhio sul mercato: possibile incontro col Bayern per parlare di Perisic e Brozovic 15:11 News Galeone: "Allegri all'Inter? Ne sento parlare da un po'. Mai sentite sparate come quelle di Conte" 14:57 News Gravina: "Stadi, serve rivoluzione culturale. Va creato un osservatorio per l'ammodernamento" 14:42 Ex nerazzurri Udinese, anche Walter Zenga in lizza per la sostituzione di Luca Gotti 14:28 Focus Martinez, ct Belgio: "Pochi al mondo come Lukaku. Vederlo giocare con piacere è una gioia"
PUBBLICITÀ
14:13 News La Nazione - Dalbert, Pradè ha le idee chiare: chiederà il rinnovo del prestito 13:59 News Marianella: "Getafe, palla in tribuna e perdite di tempo. L'arbitro dovrà evitare queste situazioni" 13:44 Ex nerazzurri Adebayor, lodi a Mourinho: "Il miglior allenatore della storia del calcio" 13:31 News Bookies - Kanté nella lista partenti Chelsea, ipotesi Inter offerta a 4 13:17 L'avversario Getafe, Arambarri: "Male dopo il lockdown, ma sono certo che con l'Inter sarà diverso" 13:02 News ESPN - Reguilon verso il Chelsea, anche l'Inter aveva chiesto informazioni 12:49 Rassegna GdS - Cavani a un passo dal Benfica: premio di 8 mln alla firma 12:35 In Primo Piano L'agente di Lazaro: "Trattative avanzate con un club, parlerò con lui. Con Conte reciproco apprezzamento" 12:21 Copertina L'Orologio - Il campionato più lungo ha fornito il suo esito. Ma il primo dei perdenti ha ancora molto da fare 12:06 News Skrtel: "Skriniar vive un calo di forma, ma lotterà per il posto. Mercato? La cosa migliore è restare all'Inter" 11:52 Rassegna GdS - Lukaku a caccia di gol per l'Europa League: c'è da sfatare un tabù 11:38 Inter Social Club VIDEO - Inter, filmato emozionale sui social per prepararsi all'Europa League: "Senti le vibrazioni?" 11:24 Focus Dalla Francia - Inter su Ndombele, Mourinho spara alto: 70 mln. No al prestito proposto dal Psg 11:10 News Europa League, conta dei gialli azzerata dopo gli ottavi. Ecco chi rischia in casa Inter 10:56 In Primo Piano Zanetti: "Lucidità e motivazioni, ma questa Inter è pronta. Con Conte cultura del lavoro e identità"