SEZIONI NOTIZIE

Gaggioli (ex agente di Messi) a FcIN: "Tutto è possibile, ma dubito lasci il Barça. L'Inter? Chiamate da tutti"

di Simone Togna
Vedi letture
Foto

Lionel Messi e l’Inter: un matrimonio impossibile sulla carta. Ma per il quale ogni tifoso nerazzurro sarebbe autorizzato a sognare. D’altronde i rumors provenienti dalla Spagna, per un rapporto non così più solido tra la dirigenza blaugrana e la Pulce, autorizzano quantomeno il popolo nerazzurro a fantasticare. Se a questo si aggiunge la volontà di Suning di investire (e vincere), insieme alla suggestione di una rinnovata sfida per il 10 di Rosario con Cristiano Ronaldo in un nuovo campionato, l’indiscrezione diventa ancora più intrigante, almeno a livello teorico.

Horacio Gaggioli, ex agente di Messi, nonché attuale procuratore di Marcos Asensio del Real Madrid, oltre a svelare un aneddoto riguardante il passato del calciatore legato all’Italia, esprime il proprio parere su un eventuale addio del sei volte Pallone d’Oro da Barcellona. “Nel calcio tutto è possibile. Ma nutro molti dubbi sul fatto che Messi voglia lasciare il Barcellona. Leo sa che in questo club, con il suo sistema di gioco e i calciatori che lo hanno accompagnato sino ad oggi, è diventato grande. Se dovesse andarsene, non sarebbe lo stesso giocatore – il pensiero del navigato professionista -. Se è vero che l’Inter di Moratti prese informazioni su di lui? Quando era piccolo non c’è stato un club che non mi abbia chiamato. Tutti lo hanno fatto”.

VIDEO - DAL BARATRO AL TRIONFO, IL MERAVIGLIOSO DERBY DI TRAMONTANA

Altre notizie
Giovedì 09 luglio 2020
16:50 Radio Nerazzurra Interisti - Anna racconta il suo tifo nerazzurro 16:37 News Scaroni: "Chi non capisce come funziona il FFP, non sa nulla di calcio" 16:23 News Winter: "Inter e Lazio sempre nel mio cuore. Mi spiace abbiano avuto un calo" 16:09 News Malagò: "Stadi, spero torni presto il pubblico. Il calcio così appassiona meno" 15:54 News E Pogba conferma: "United, ora sì che mi diverto. Questa squadra è più forte"
PUBBLICITÀ
15:40 Focus FcIN - Lucien Agoume e il futuro. Spunta una nuova pretendente che l'Inter vedrà... stasera 15:26 L'avversario Hellas Verona, 21 i convocati da Juric per la gara con l'Inter. Out Pazzini e Salcedo 15:12 News Rivaldo, suggerimento al Barcellona: "Lautaro? Meglio concentrarsi sul ritorno di Neymar" 14:57 News Materazzi ricorda il salto Mondiale di Berlino: "Quando sali più in alto di tutti" 14:43 In Primo Piano Osimhen rivela: "Inter e Barcellona mi cercarono dopo il Mondiale U17. Ora sogno un top club e la Champions" 14:28 Radio Nerazzurra Storie Nerazzurre - Auguri a Jair, la freccia nera della Grande Inter 14:14 News Atalanta, Gasp non si illude: "Scudetto in mani Juve. Proveremo ad arrivare davanti ad Inter e Lazio" 13:59 Focus From Uk - Duello sul mercato tra Inter e Juventus: nel mirino c'è Bellerin dell'Arsenal 13:45 In Primo Piano Manchester United, Solskjaer blinda Pogba: "Vogliamo trattenere i migliori. E poi lui qui si sta divertendo" 13:31 L'avversario Il Getafe perde partita e testa: rissa a fine gara col Villarreal, interviene la Polizia 13:16 News Milan, Stylsvig: "Il nuovo stadio cambierà tutto, anche a livello di percezione del club" 13:02 Radio Nerazzurra Special One - Quando l'Inter superò il Santos nel 1981 12:48 News Jair: "La mia Inter uno squadrone, Moratti ci trattò come figli. E pensare che dovevo andare al Milan" 12:34 News Gaich, niente Serie A: accordo a un passo con il Cska Mosca 12:20 Ex nerazzurri Crisetig alla Reggina. Il ds Taibi: "E' fatta"