SEZIONI NOTIZIE

FcIN - Pinamonti, ecco le cifre del contratto chiesto da Mino Raiola all'Inter. Due le ipotesi per il prestito

di Redazione FcInterNews.it
Vedi letture
Foto

Il summit odierno nella sede dell'Inter, oltre a sancire il ritorno alla casa madre per Andrea Pinamonti, è servito a Mino Raiola per chiarire la propria posizione sul contratto richiesto dall'attaccante di Cles. Ovviamente, venendo riacquistato a titolo definitivo, Pinamonti dovrà firmare un nuovo accordo e il potente manager italo-olandese è stato chiaro: quinquennale a salire, partendo da 2,2 milioni il primo anno (in Liguria ne avrebbe percepiti 2 milioni più bonus) per arrivare, con crescita graduale, fino a 3 milioni il quinto. Richiesta in linea con i patti dell'estate scorsa, quando il giovane accettò la cessione al Genoa sapendo che sarebbe tornato alla base. 

Un rientro però solo momentaneo, perché dopo la firma del contratto è probabile che Pinamonti vada altrove in prestito. A oggi le ipotesi più credibili sono Torino e Cagliari, che avevano sondato il terreno nelle scorse settimane. In alternativa, non va esclusa una permanenza come quarta punta, utile anche per le liste anche se Antonio Conte preferirebbe un profilo più esperto. Situazione che comunque va risolta prima possibile, una gatta da pelare di cui Beppe Marotta e Piero Ausilio avrebbero fatto volentieri a meno.

VIDEO - 17/09/2003 - ARSENAL-INTER 0-3, CRUZ-VDM-MARTINS ABBATTONO I GUNNERS

Altre notizie
Sabato 26 settembre 2020
21:41 L'avversario Bonaventura: "Peccato aver preso gol nel finale di tempo, l'Inter si conferma una squadra forte" 21:40 In Primo Piano LIVE - Inter-Fiorentina 1-1, intervallo: Lautaro riacciuffa il pari in extremis, partita aspra per i nerazzurri 20:43 L'avversario Amrabat a Dazn: "A chiunque piacerebbe giocare queste partite, vogliamo fare un buon risultato" 20:41 L'avversario Pradé a Dazn: "Chiesa è nostro e speriamo sia subito determinante" 20:41 News Handanovic a Dazn: "Le assenze non cambiano il nostro gioco. Daremo il massimo, con Conte ci sentiamo più forti"
PUBBLICITÀ
20:40 In Primo Piano Ausilio: "Skriniar? Confermo summit col Tottenham, ma non è sul mercato. E lo stesso vale per Kanté" 20:33 News Nicolò Melli: "Sono fan di Mourinho, non solo per le vittorie ma per lo spirito del Triplete" 20:25 Il resto della A Cambio d'orario per Napoli-Genoa: si giocherà domani alle ore 18 20:11 News Gravina: "Lo stadio senza pubblico è triste e monco, un corpo senz'anima" 19:56 Il resto della A Serie A, doppio Caldirola lancia il Benevento: 3-2 alla Samp di Candreva. Vince anche la Lazio 19:52 Focus Handanovic a InterTV: "Oggi test importante per vedere a che punto è questa Inter" 19:37 News Gomez: "Atalanta da Scudetto? L'obiettivo è entrare nelle prime sei" 19:23 News Cragno esalta Godin: "Si vede che è un campione, ci darà una grossa mano" 19:08 News Inter, manca poco all'inizio della nuova stagione: nello spogliatoio le maglie dei nuovi acquisti 18:54 News Gasperini: "Atalanta da Scudetto? Non ci tiriamo indietro, ma non è l'obiettivo di partenza" 18:40 News Chelsea, titolari contro il WBA i due obiettivi nerazzurri Marcos Alonso e Kanté. C'è anche Kovacic 18:26 News Milan, Pioli: "Quanto manca per arrivare al livello di Juve e Inter? Bisogna continuare a migliorare e crescere" 18:12 Il resto della A Covid-19, Perin positivo: non convocato per la gara contro il Napoli 17:58 News Argentina, la Afa prepara un charter per Lautaro e gli altri convocati in arrivo dall'estero 17:44 News Branchini: "Tamponi? Lega e Federazione hanno fatto il possibile, hanno a cuore i problemi del calcio"