SEZIONI NOTIZIE

L'ag. di Martínez Quarta a FcIN: "Inter club storico, tutti vorrebbero giocarci. Ma non ho visto Zanetti"

di Simone Togna
Vedi letture
Foto

Giovane. Rapido. Combattivo. Lucas Martínez Quarta è ormai una certezza assoluta in Sudamerica. Normale quindi che molte squadre del Vecchio Continente possano essere interessate a lui, Inter compresa. Gustavo Goñi, l’agente del giocatore, in esclusiva a FcInterNews.it, fa il punto della situazione del suo assistito.

Quali sono le caratteristiche principali di Lucas?
“È un centrale moderno. Molto rapido e aggressivo nelle marcature. Dotato di buona tecnica. Salta molto bene, il che gli permette di andare in gol quando si proietta in avanti. E di avere la meglio dei propri avversari quando invece difende nella sua area”.

Quanto potrebbe chiedere per lui il River?
“C’è una clausola di 22 milioni di euro”.

Zanetti è stato a Lima per la Libertadores e anche per visionarlo secondo la stampa argentina.
“Non ci siamo visti con Pupi, né abbiamo parlato di Quarta. Realmente non ho ancora parlato ufficialmente con nessuno dell’Inter sul giocatore. Poi, stando a quello che leggo, sembra sì che possano essere interessati a lui”.

Cosa pensa dei nerazzurri?
“L’Inter è un club storico. Uno dei più poderosi d’Europa. Qualsiasi giocatori sognerebbe di giocare in una squadra del genere”.

Martinez Quarta sarebbe pronto per difendere i colori dei nerazzurri?
“Lui ha giocato da titolare due finali di Copa Libertadores consecutive. È abituato alla pressione e alla concorrenza. Vediamo le offerte che arriveranno sul tavolo. Sa, come le dicevo pocanzi tutti vorrebbero giocare nell’Inter. Ma lo stesso discorso vale anche per altre squadre che sono interessate al giocatore. Poi Lucas sta molto bene al River, non deve mica andare via per forza, anzi. Vediamo, tutto può succedere”.

VIDEO - IL TORO ESALTA TRAMONTANA: DOPPIETTA DA URLO

Altre notizie
Venerdì 13 Dicembre 2019
21:48 Inter Social Club L'Inter al fianco di Francesca Schiavone: "Il tuo ruggito un'ispirazione" 21:35 In Primo Piano FcIN - Dimarco, poco spazio all'Inter. Per lui c'è la fila: il Cagliari ci pensa per giugno, Verona e Genoa subito 21:20 News Facchetti: "A Firenze non è mai facile. Sono innamorato di Borja. Vecino? sempre stato determinante" 21:06 News Gabigol eroe del Flamengo, la scommessa vinta da Braz contro i dirigenti che avevano dubbi 20:51 News Ancora riconoscimenti per Gabigol: questa volta per lui un premio istituzionale
PUBBLICITÀ
20:37 Giovanili Primavera contro il Sassuolo, U18 a Roma: il programma del settore giovanile 20:22 News Scanziani: "Con la Fiorentina l'Inter avrà una grande carica. Alonso? Conte lo farebbe rendere al 100%" 20:08 News Daffe, visita speciale ad Appiano per il portiere vittima di razzismo in Eccellenza 19:53 News Bookies - Per i tifosi Inter corsara a Firenze. Gol del vantaggio: Lukaku e Lautaro in pole 19:39 Giovanili Primavera 1, Repace di Perugia dirigerà la sfida tra Inter e Sassuolo 19:25 In Primo Piano L'ambasciatore cinese Li Junhua in visita nella sede Inter: per Suning i complimenti anche dei politici italiani 19:10 News FIFA20 Top Of The Year, in nomination anche l'interista Milan Skriniar 18:56 News Juve, De Sciglio: "Non è scontato vincere lo scudetto. Inter e Lazio nostre concorrenti" 18:43 Da Appiano Verso la Fiorentina, quest'oggi allenamento in gruppi: lavoro sulla reattività 18:28 News Bazzani: "Inter, serve una punta di ricambio: dipendere solo da due è un limite" 18:14 News Champions League, i top club studiano la riforma: due proposte sul tavolo 17:59 News Riso: "Petagna può fare il vice-Lukaku. Dimarco? Stimato da Conte, rimarrà all'Inter" 17:45 News Tpo e Tpi, la Corte d'appello di Bruxelles ha respinto il ricorso di Doyen Sports Investments 17:32 Inter Femminile Fiorentina Femminile, Bonetti: "Inter insidiosa, dovremo stare concentrate" 17:18 Focus Sensi-Barcellona, l'agente Riso: "Presto per dire se c'è qualcosa di vero"