Julio Cesar a SM: "Juve-Ajax? Niente da festeggiare. E non dimentichiamo Liverpool, City e Barcellona"

di Stefano Bertocchi
articolo letto 8012 volte
Foto

Intercettato ai microfoni di Sport Mediaset dopo il sorteggio di Nyon, Julio Cesar commenta l'accoppiamento dei quarti di finale di Champions League tra Juventus e Ajax, sulla carta favorevole ai bianconeri: "Ricordo che un anno dopo che abbiamo vinto la Champions abbiamo perso con lo Schalke 04 e siamo andati fuori, perdendo la prima in casa 5-2. Non c'è niente da festeggiare. L'Ajax è una squadra che sta facendo benissimo, sono giovani e hanno già dimostrato che possono andare in fondo. Se la Juventus può vincerla? Sicuramente, specie dopo la grande partita di voglia e grinta fatta a Torino contro l'Atletico Madrid. Meritano rispetto, ma non dimintichiamo il Liverpool che sta facendo benissimo, il City, il Barcellona che è sempre il Barcellona. In questo momento è sempre difficile scegliere una squadra che può vincere la Champions", chiosa l'ex portiere brasiliano. 

VIDEO - TRAMONTANA NE HA PER TUTTI: NON SI SALVA NESSUNO


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy