SEZIONI NOTIZIE

Branca: "Inter, zero frenesia. Di facile non c'è niente, ma i successi arrivano. Papu? Non è detto nulla"

di Egle Patanè
Vedi letture
Foto
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

In attesa di un nuovo impiego, l'ex direttore sportivo dell’Inter ai tempi del Triplete di Mou, Marco Branca si è concesso ad una lunga chiacchierata con Tuttomercatoweb.com, dove ha commentato vari temi caldi di questa atipica finestra di calciomercato. Un caso emblematico della difficoltà che si sta incontrando sul mercato è quello del Papu Gomez, sul quale ha detto: "In altri tempi attaccanti come lui si sarebbero già accasati, oggi si temporeggia". Sul capitano della Dea, accostato alle cronache nerazzurre ha aperto ad una possibile permanenza, seppur difficile, all'Atalanta: "Vedendola da fuori la frattura non sembra così insanabile. Sembra che l’Atalanta non voglia cederlo ad una diretta concorrente, se non si troverà un accordo alla fine rimarrà lì. Per me come conosco la Famiglia Percassi e nella fattispecie Luca, mio vecchio compagno di squadra al Monza, l’Atalanta ha le idee ben chiare". 

Dunque il Papu potrebbe anche rimanere...
"
In assenza delle giuste condizioni per una cessione, non sarebbe una sorpresa". 

L’Inter ha visto le più grandi vittorie con lei in dirigenza. Tornerà a vincere?
"Di facile non c’è nulla. Dovranno trovare forze e soluzioni per affrontare una situazione difficile. Ieri hanno passato il turno di Coppa Italia e quindi hanno sempre due obiettivi. Niente frenesia. Devono avere chiaro cosa vogliono ottenere. L’Inter non è stata l’unica: tutti tranne il Milan hanno fatto passi falsi. Se uno da un’occhiata a tutte le storie del mondo del calcio poi ci sono periodi meno vincenti. Si può parlare del Milan, del Manchester United e altro. Anche la mia Inter non vinceva da tanti anni. Poi arrivano i successi".

VIDEO - CHI E' NIKOS STATHOPOULOS, L'UOMO CHE STA TRATTANDO L'INTER PER CONTO DI BC PARTNERS

Altre notizie
Giovedì 21 gennaio 2021
02:30 Ex nerazzurri Rey Manaj verso il ritorno in Italia? Crotone e Pescara sulle sue tracce 01:30 L'avversario Udinese, Gotti: "Inter grande squadra, in pochi giorni dobbiamo ricreare le energie mentali giuste" 01:00 Rassegna Prima GdS - Attacchi al potere. Milan e Inter dentro le macchine da gol 00:30 News Chiellini: "L'Inter ci ha surclassato, partita che brucia ancora. Scudetto? Dobbiamo avere continuità di risultati" 00:15 News Pirlo: "Importante vincere dopo il ko con l'Inter. Dovevamo mostrare il nostro valore, non siamo quelli di San Siro"
PUBBLICITÀ
00:00 Editoriale Il riferimento Juve e le verità non dette: le versioni di Conte e Chiellini
Mercoledì 20 gennaio 2021
23:46 News Sky - Oggi incontro anche con gli agenti di Bastoni: imminente il rinnovo 23:31 L'avversario Sky - Lasagna-Verona è fatta. Ma l'Udinese prende tempo per la gara contro l'Inter 23:17 News Sky - Fonseca confermato ma sotto osservazione, sollevati dall'incarico Gombar e Zubiria 23:02 News Juve, Ronaldo: "Male domenica, ma è il passato. Scudetto? Inter e Milan forti, lo possiamo vincere" 22:56 News La Juventus dimentica l'Inter, batte il Napoli 2-0 e solleva la Supercoppa italiana 22:48 News Kroos: "Felice che Lopetegui abbia vinto l'EL. Il suo esonero è quello che mi ha ferito di più" 22:34 Focus FcIN - Marcos Paulo, niente Inter: fatta con l'Atletico Madrid, probabile ufficialità martedì 22:21 In Primo Piano Lautaro-Inter, rinnovo solo rinviato. Prima del nero su bianco va chiarita la situazione societaria: le ultime 22:07 News Nazionale, Mancini: "Contento del ritorno di Chiellini con l'Inter. Gli altri azzurri stanno facendo bene" 21:53 News Birindelli: "Fatico a commentare Inter-Juventus. Unico bel duello quello tra Chiellini e Lukaku" 21:38 News Inter Academy in Brasile, non solo calcio: anche un aiuto per contrastare gli effetti da pandemia 21:24 News Dal Pino: "Accordo per i fondi tassello importante per la crescita della Serie A" 21:10 News Juve, Chiesa: "Con l'Inter ko fuori contesto, vogliamo rifarci vincendo la Supercoppa" 20:56 News Juve, Paratici: "Con l'Inter non una buona partita, ma non c'è tempo per rimuginare"