Nainggolan chiude: "Nazionale? E' troppo tardi per me"

di Andrea Morabito
articolo letto 4990 volte
Foto

Negli ultimi giorni in Belgio è tornato a circolare il nome di Radja Nainggolan in orbita nazionale, soprattutto visto l'infortunio di Witsel e l'allontanamento direzione Cina di Fellaini e Dembele. Il centrocampista dell'Inter, però, non sembra considerare questa ipotesi: "E' troppo tardi per me" ha detto al portale belga Hln.be: “Il prossimo europeo è fra due anni, il mondiale fra quattro. Non andrò avanti a giocare fino a 40 anni, anche se ci sto ancora male per come è finita, ovviamente".

VIDEO - TRAMONTANA NE HA PER TUTTI: NON SI SALVA NESSUNO


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy