Radja: "In futuro Inter più competitiva. Ma col FPF difficile crescere"

di Redazione FcInterNews.it
Vedi letture
Foto

Sempre nel corso dell'intervista rilasciata in patria, Radja Nainggolan parla anche delle sue prospettive future: "Non escludo la possibilità di continuare la mia carriera calcistica dopo la fine del contratto con l'Inter. Questo perché mi sento ancora molto bene e posso ancora dare molto a una squadra. Finché potrò essere importante per la mia squadra, non mi fermerò. Se un giorno arriveranno giocatori più giovani e più forti sarò il primo a rinunciare al mio posto. Bisogna essere onesti. Sono venuto all'Inter perché credo nel progetto. Quest'anno è stato un anno di investimenti. Abbiamo molti giocatori che avevano poca esperienza ma sono cresciuti, quindi saremo in grado di competere sempre di più a livello nazionale nei prossimi anni. Questo è l'obiettivo che il club e io abbiamo in mente. Ma a causa delle regole della Fair Play Finanziario, al momento non è facile crescere come club".


Altre notizie