SEZIONI NOTIZIE

Rummenigge: "Bayern felice di Perisic. L'Inter è una squadra speciale"

di Christian Liotta
Vedi letture
Foto

Karl-Heinz Rummenigge, grande ex giocatore dell’Inter, è protagonista a Trento di un convegno a lui dedicato, dal titolo: “Kalle, voce del verbo vincere”, organizzato nell’ambito del Festival dello Sport di Trento, alla presenza anche dell’ex presidente nerazzurro Ernesto Pellegrini. Rummenigge che ricorda in primo luogo quello che è stato il rapporto con il tifo: “I tifosi interisti venivano da anni non facili. Quando Ernesto Pellegrini mi ha preso come primo giocatore della sua presidenza è stato uno stimolo per loro. È nata anche una grande amicizia, e anche quando ho dovuto lasciare l’Inter per gli infortuni ho sempre sentito l’amore del primo giorno. Pellegrini ha sempre gestito l’Inter in modo umano, dando una mano ai calciatori nei momenti difficili; questo aiuta. Mi sono sempre sentito in debito con lui e con l'Inter per non aver vinto il campionato, era questo ciò che avrei voluto offrirgli”.

Una battuta Rummenigge la riserva a Ivan Perisic, nuovo giocatore dei bavaresi: “Lo abbiamo preso, gioca quando viene utilizzato da Niko Kovac. Sta facendo bene, ha anche segnato. Abbiamo due laterali come Kingsley Coman e Serge Gnabry, lui è un altro degli esterni. Quando gioca fa bene, siamo contenti”. Si torna anche sulla finale di Champions League persa nel 2010 dal Bayern contro l'Inter: "Il discorso che ho fatto? Eravamo già felici di essere giunti in finale, per noi fu una sorpresa dopo anni in cui in Champions non ottenemmo grandi risultati. L'Inter ha meritato di vincere perché aveva una marcia in più, come meritò l'Italia di vincere il Mondiale del 1982 contro la Germania Ovest. Sono sempre stato dell'idea che bisogna rispettare chi gioca meglio. Quella sera a Madrid ho fatto gli auguri a Massimo Moratti". Si torna anche sul celeberrimo gol in rovesciata, annullato ingiustamente dall'arbitro, nel corso del match di Coppa Uefa col Glasgow Rangers: "Dopo la partita quel direttore di gara venne a chiedermi la maglia, Alessandro Altobelli lo mandò a quel paese...".

Ma l'Inter è davvero una squadra particolare, quasi artistica? "L'Inter è senza dubbio una squadra speciale. Anche il Bayern Monaco è diverso dal resto della Germania, l'Inter però è particolare. L'ho capito subito dopo qualche giorno dal mio arrivo, durante il ritiro di Bressanone: ogni sera tantissima gente veniva a salutarci e a festeggiare. L'Inter è qualcosa di speciale, da me hanno detto subito che si nasce interisti e si muore interisti". 

Altre notizie
Domenica 31 maggio 2020
21:08 News Questione orari, Calcagno (AIC): "Alle 17:15 un problema anche giocare in Pianura Padana" 20:54 In Primo Piano FcIN - Kumbulla, rischio asta per l'Inter. Intanto il Verona vorrebbe in prestito due giovani nerazzurri 20:39 News Partite in chiaro, Tommasi: "Normale cercare soluzioni eccezionali in casi eccezionali" 20:26 News Repubblica - Kumbulla, si inserisce anche la Juventus: si parte da una base d'asta di 30 milioni 20:12 News Sylvinho: "Icardi capitano? Mancini credeva che potesse andare avanti con il progetto. Lautaro ok per il Barça"
PUBBLICITÀ
19:57 Focus Bergomi: "Icardi al PSG, scelta migliore per tutte le parti. Operazione fatta bene: ora c'è Lukaku" 19:44 News Iezzo: "Cavani grande affare, lui e Lukaku sarebbero una coppia stratosferica. Il belga tra i migliori al mondo" 19:29 L'avversario Samp, Ranieri: "Giusto che la prima partita sia il recupero con l'Inter, così ci metteremo tutti in pari" 19:15 Focus Repubblica - Lega Serie A, alta tensione tra club: Inter e Lazio una contro l'altra 19:00 Radio Nerazzurra Special One - Il 17esimo scudetto, quello vinto davanti alla tv 18:46 News Pozzecco: "Sono milanista, ma il mio idolo era Sukur. Affascinato da Mourinho e Conte" 18:32 News Lopez, pres. Lille: "Tante offerte per Osimhen, da squadre di almeno tre campionati" 18:17 News Bollettino Covid-19: sempre meno positivi, a Milano soltanto 13 nuovi casi 18:04 In Primo Piano In Russia - La Lokomotiv Mosca torna a trattare con l'Inter: l'obiettivo è trattenere Joao Mario fino a luglio 17:50 News Brady: "La mia Inter forte, però buttò uno Scudetto. Juve tricolore, ma un'altra vincitrice farebbe bene al calcio" 17:35 News CorSera Brescia - Tonali-Inter, accordo per un quadriennale. Ora sarà Marotta-Ausilio vs. Cellino 17:22 News L'ag. Trimboli: "Dopo Eriksen, Lukaku e Sanchez spero in altri arrivi dalla Premier in Serie A" 17:08 News Ripresa Serie A, mai nel pomeriggio a Napoli e Lecce. Juve-Lazio monday night 16:54 News Serie A, ripresa by night: previste solo 10 gare nel temuto orario delle 17 16:39 News L'economista Briamonte: "Ripresa calcio, ci sono 200 mld di buone ragioni"