SEZIONI NOTIZIE

TS - È De Paul l'erede di Perisic: l'Inter lo ha già bloccato. Lui più Keita?

di Alessandro Cavasinni
Fonte: Tuttosport
Vedi letture
Foto

Con Ivan Perisic destinato a lasciare l'Inter a fine stagione, l'Inter si è cautelata bloccando Rodrigo De Paul. Come sottolineato da Tuttosport, l'argentino è in grado di ricoprire anche più ruoli e non solo quello di esterno d'attacco: una poliedricità che gli consentirebbe di tornare utile anche in mezzo al campo e pure in diversi moduli tattici. "L’Inter si è già mossa con netto anticipo per mettere le mani su De Paul - si legge -. Ausilio Gardini verso fine gennaio hanno incontro l’agente del ragazzo e hanno parlato delle possibili prospettive in nerazzurro di un giocatore che nel girone d’andata ha trascinato i friulani con 6 gol che hanno sempre prodotto punti. Non è un caso, infatti, che il calo di rendimento di De Paul da dicembre in poi sia coinciso con le difficoltà dell’Udinese che ha vinto una sola partita nelle ultime dieci (con lui squalificato, fra l’altro). Ma l’Inter ha avuto contatti anche con l’Udinese per guadagnare una posizione privilegiata. Si parla anche già di un’intesa di massima raggiunta sul prezzo, intorno ai 35 milioni. Una cifra importante, la stessa che servirebbe per riscattare Keita a fine stagione dal Monaco (34 dopo i 5 versati per il prestito). Il senegalese in questa stagione ha già soffiato in alcune partite il posto a Perisic, soprattutto a fine dicembre sembrava proiettato a diventare titolare, salvo poi farsi male a metà gennaio. De Paul, Keita o entrambi? Lo diranno i prossimi mesi di stagione, quanto incasserà l’Inter dalla cessione di Perisic e le altre mosse di mercato".


Altre notizie
Lunedì 19 Agosto 2019
02:30 L'avversario Lecce, Liverani: "Tre punte in Serie A? Può funzionare, ma dipende dal livello di attenzione" 01:30 Giovanili Primavera, Attys: "Orgoglioso d'aver vinto l'Otten Cup" 00:28 Rassegna Prima TS - Sanchez sì, Dybala no. Juve, a chi dai questa maglia? 00:25 Rassegna Prima CdS - Icardi, ultimatum: Ancelotti ha fretta, Paratici prende ancora tempo 00:00 Editoriale Una Maravilla da cui è iniziato il declino dell'Inter
Domenica 18 Agosto 2019
23:49 Inter Social Club Balotelli amarcord: "Finalmente torno nella mia città" 23:35 News Deportivo La Coruña, 3-2 contro il Real Oviedo: 15' per Samuele Longo 23:21 News Convocati Argentina: Lautaro regolarmente presente, out Icardi 23:07 Ex nerazzurri Coppa Italia - Cagliari e Samp avanzano sulla strada dell'Inter: 90' per Nainggolan 22:53 L'avversario Coppa Italia - Poker alla Salernitana, il Lecce si scalda in vista dell'Inter 22:39 In Primo Piano Sanchez all'Inter per far saltare il banco. Niente più jolly scambio e per Icardi alla Juventus si farebbe dura 22:25 Inter Social Club Vergani esulta: "Contento per gol e per la vittoria della Otten Cup" 22:12 Focus Lukaku su Instagram: "C'è spirito di sacrificio, continuiamo così" 21:57 News Di Canio: "Lukaku-Sanchez? Sarebbe una coppia devastante" 21:42 News Sneijder: "Con Mourinho ho visto la differenza tra un allenatore e un top manager" 21:28 L'avversario Emiliano (cap. Gozzano): "Lukaku non al 100%, ma che intesa con Lautaro! Sensi sorprenderà" 21:14 Focus Pradè: "Biraghi vuole l'Inter, ma siamo lontani. No a Politano e Dalbert" 21:00 News Montella: "Politano? Si sentono tante storie. Biraghi out per il mercato" 20:45 News Fiorentina-Monza 3-1: Chiesa in gol, Biraghi tenuto fuori 20:31 Inter Social Club Inter Women, la carica social della Marinelli: "Un onore la fascia, una vittoria che ci dà consapevolezza"