SEZIONI NOTIZIE

TS - Lazaro deleterio col Sassuolo e adesso tutti si aspettano risposte. Darmian il 'salvagente'?

di Alessandro Cavasinni
Fonte: Tuttosport
Vedi letture
Foto

Focus su Valentino Lazaro sulle pagine di Tuttosport, con il quotidiano torinese che parte dalla deludente prova di Regio Emilia. "Un ingresso in campo a dir poco deleterio quello di Lazaro, nei numeri e nell’impatto sugli eventi della partita: in 22 minuti l’ex Hertha ha giocato 14 palloni, ne ha persi 4, ha vinto 0 duelli su 5 e ha sbagliato il 50% dei palloni giocati - si legge -. Tutto qui? Ovviamente no, perché la prima palla persa è coincisa con l’azione che ha portato al gol del 2-4 di Djuricic al 29’, un minuto dopo essere subentrato a Candreva; al 30’ è stato ammonito per un fallo su Tripaldelli e al 36’ è entrato nel gol del 3-4 di Boga, facendosi saltare senza porre resistenza, anche per paura di subire il secondo giallo". Insomma, un mezzo disastro.

"Nessuno in casa nerazzurra lo colpevolizza troppo, ma è evidente che Conte ora si aspetti ancora di più da un giocatore sul quale il club ha puntato molto - sottolinea TS -. Ma se da qui a Natale le risposte continueranno a non essere confortanti, allora forse a gennaio bisognerà valutare se investire anche per un esterno destro (l’obiettivo di gennaio è un centrocampista, Conte gradirebbe anche un vice-Lukaku). L’Inter da tempo segue Matteo Darmian che nel frattempo ha lasciato il Manchester United e si è trasferito al Parma. È un giocatore che Marotta Ausilio stimano e che Conte ha allenato in Nazionale. I rapporti col Parma sono ottimi, in caso di necessità l’ex granata potrebbe essere la soluzione 'salvagente'".

VIDEO - NERAZZURLI - LAUTARO MERAVIGLIA E I GOL "INUTILI" DI LUKAKU: SASSUOLO-INTER VISTA DA TRAMONTANA

Altre notizie
Giovedì 09 luglio 2020
16:23 News Winter: "Inter e Lazio sempre nel mio cuore. Mi spiace abbiano avuto un calo" 16:09 News Malagò: "Stadi, spero torni presto il pubblico. Il calcio così appassiona meno" 15:54 News E Pogba conferma: "United, ora sì che mi diverto. Questa squadra è più forte" 15:40 Focus FcIN - Lucien Agoume e il futuro. Spunta una nuova pretendente che l'Inter vedrà... stasera 15:26 L'avversario Hellas Verona, 21 i convocati da Juric per la gara con l'Inter. Out Pazzini e Salcedo
PUBBLICITÀ
15:12 News Rivaldo, suggerimento al Barcellona: "Lautaro? Meglio concentrarsi sul ritorno di Neymar" 14:57 News Materazzi ricorda il salto Mondiale di Berlino: "Quando sali più in alto di tutti" 14:43 In Primo Piano Osimhen rivela: "Inter e Barcellona mi cercarono dopo il Mondiale U17. Ora sogno un top club e la Champions" 14:28 Radio Nerazzurra Storie Nerazzurre - Auguri a Jair, la freccia nera della Grande Inter 14:14 News Atalanta, Gasp non si illude: "Scudetto in mani Juve. Proveremo ad arrivare davanti ad Inter e Lazio" 13:59 Focus From Uk - Duello sul mercato tra Inter e Juventus: nel mirino c'è Bellerin dell'Arsenal 13:45 In Primo Piano Manchester United, Solskjaer blinda Pogba: "Vogliamo trattenere i migliori. E poi lui qui si sta divertendo" 13:31 L'avversario Il Getafe perde partita e testa: rissa a fine gara col Villarreal, interviene la Polizia 13:16 News Milan, Stylsvig: "Il nuovo stadio cambierà tutto, anche a livello di percezione del club" 13:02 Radio Nerazzurra Special One - Quando l'Inter superò il Santos nel 1981 12:48 News Jair: "La mia Inter uno squadrone, Moratti ci trattò come figli. E pensare che dovevo andare al Milan" 12:34 News Gaich, niente Serie A: accordo a un passo con il Cska Mosca 12:20 Ex nerazzurri Crisetig alla Reggina. Il ds Taibi: "E' fatta" 12:06 News Inter, occhio al giallo: sono ben quattro i giocatori diffidati 11:52 News Var, ancora veleni. Lucarelli: "Doveva aiutare, sta creando confusione"