SEZIONI NOTIZIE

Bastoni, Nainggolan e non solo: l'Inter ritrova anche Sensi. Conte respira in vista dell'esordio in Champions League

di Alessandro Cavasinni
Vedi letture
Foto

Non c'è tempo per rimuginare sul ko nel derby. L'Inter è attesa già mercoledì da un impegno complicato e forse già decisivo in Champions League contro il Borussia Mönchengladbach. Contro il Milan, i nerazzurri hanno pagato anche le assenze, soprattutto quelle in difesa di Skriniar e Bastoni. Ebbene, Conte può iniziare a rifiatare: il centrale azzurro, infatti, è risultato negativo al tampone e dunque tornerà disponibile contro i tedeschi. Assieme a lui, anche Nainggolan: pure il belga ha superato il Covid-19 e sarà convocato. Due recuperi importantissimi, soprattutto in chiave rotazioni visto il tour-de-force di 7 partite in 23 giorni (la prima, appunto, è stata il derby).

E nella stracittadina – oltre agli altri positivi Young, Skriniar, Gagliardini e Radu (l'inglese e il romeno sperano di esserci mercoledì) – mancava anche Sensi, squalificato dopo il rosso assurdo subito contro la Lazio prima della sosta. Quello dell'ex Sassuolo è a tutti gli effetti il terzo innesto fresco sul quale il tecnico nerazzurro potrà contare dopo la carestia di sabato sera. Il numero 12 rappresenta un'alternativa validissima in uno qualunque dei tre ruoli del centrocampo: Sensi può disimpegnarsi in modo indifferente da playmaker, interno di qualità oppure trequartista. Viste le fatiche dei colleghi di reparto tra nazionali e campionato, non è da escludere un suo impiego dall'inizio contro la squadra di Rose.

VIDEO - VERSO INTER-BORUSSIA: LA FAMOSA "PARTITA DELLA LATTINA"

Altre notizie
Giovedì 22 ottobre 2020
05:30 News CF - Dal Pino diventa presidente anche di Lega Calcio Service 04:30 Curiosità & Gossip Recoba presenta il suo nuovo vino sui social: il nome è un richiamo alla carriera 03:30 Ex nerazzurri France Football lo vede ala destra, Eto'o si infuria: "Mancanza di rispetto" 02:30 News Spadafora rilancia: "Tutti i campionati siano pronti ad un piano B. Bolla? Il protocollo ne prevede già una" 01:30 News Under 21, riprogrammata per il 12 novembre la sfida tra Islanda e Italia
PUBBLICITÀ
01:09 Rassegna Prima GdS - Champions, Romelu salva l’Inter. Fortuna che c’è Lukaku 01:02 Rassegna Prima Ts - Inter, solo Lukaku 01:00 Rassegna Prima CdS - Conte, brutta aria. Pari con il Borussia, il ko del Real gli complica la vita 00:53 L'avversario Bmg, Rose in conferenza: "Difficile giocare a San Siro, finale lodevole. Risultato giusto per quanto visto in partita" 00:34 L'avversario Bmg, Hofmann: "Abbiamo meritato questo pari con l'Inter, in pochi ci credevano" 00:25 L'avversario Bmg, Ginter: "Risultato che a caldo lascia delusione. Subire al 90' un gol evitabile è frustrante" 00:14 In Primo Piano Conte in conferenza: "Orgoglioso di questi ragazzi. La sconfitta del Real? Personalmente non mi fa piacere" 00:05 News Conte a Inter Tv: "Risultato paradossale, non ricordo parate di Samir. Sanchez? Spero nulla di grave, sapremo domani" 00:03 News Perisic a Sky: "Nuovo ruolo, sto lavorando per imparare. Sono convinto che passeremo il turno" 00:00 Editoriale Un girone di Champions che fa perdere di vista la realtà
Mercoledì 21 ottobre 2020
23:59 News Darmian a UefaTV: "Lukaku grande persona. Speriamo continui a segnare così tanti gol" 23:50 Moviola Inter-Borussia Mönchengladbach - Kuipers insufficiente: fischia poco, dubbi sul gol dell'1-2 dei tedeschi 23:34 In Primo Piano Conte: "Grande prova. Eriksen ha fatto bene, Alexis è da valutare. Dura incassare così la notizia di Hakimi" 23:32 News Darmian a InterTv: "Rammaricati per il risultato, volevamo vincere. Esordire con questa maglia è un'emozione" 23:22 Focus Sanchez sostituito da Lautaro all'intervallo: per il cileno contrattura all'adduttore destro