SEZIONI NOTIZIE

Dal Belgio - Vanheusden-Standard, l'Inter vuole il riacquisto. Emmers in prestito. Operazione da 18-20 milioni

di Mattia Todisco
Vedi letture
Foto

Arrivano da dhnet.be importanti dettagli sulla trattativa tra Inter e Standard Liegi per la cessione di Zinho Vanheusden e Xian Emmers. Secondo quanto riporta l'organo d'informazione belga, a fine maggio Bruno Venanzi et Alexandre Grosjean erano a Milano per trattare la permanenza di Vanheusden, che non tornerà minimo per quattro mesi a causa di un infortunio. Il club italiano non vuole cedere il giocatore per nulla. Così è nata la trattativa: lo Standard, che ha registrato un notevole guadagno negli ultimi mesi in seguito alle vendite di Marin e Djenepo, pagherebbe una somma considerevole (18-20 milioni di euro) per mantenere Vanheusden sapendo che detiene ancora il 30% del cartellino e l'Inter vedrebbe il suo giocatore partire ma potrebbe includere una clausola di riacquisto che garantisca il suo ritorno in Italia.

Allo Standard andrebbe anche il centrocampista di 19 anni, Xian Emmers, con la formula del prestito. In questo caso, tutte le parti vinceranno: lo Standard manterrà un elemento chiave nella squadra di Michel Preud'homme, Zinho Vanheusden potrebbe tranquillamente riprendersi dall'operazione subita prima di trovare un posto e l'Inter recupererà, più avanti, un giocatore pronto e che avrà sicuramente preso valore. Diversi club stranieri - si legge ancora nell'articolo - sono interessati al giovane belga, soprattutto in Germania e in Inghilterra. Ma il desiderio di Vanheusden è restare allo Standard.

VIDEO - VANHEUSDEN, GRANDE STAGIONE ALLO STANDARD LIEGI


Altre notizie
Mercoledì 18 Settembre 2019
02:30 News Psg-Real, Tuchel glissa su Icardi: "In campo dal 1'? Non sappiamo" 01:30 L'avversario Ter Stegen: "Non è facile affrontare il Borussia Dortmund. Pareggio giusto" 00:45 Rassegna Prima TS - Immenso Napoli, piccola Inter 00:28 Rassegna Prima CdS - Conte: "Io asino" 00:11 News Conte a InterTV: "Brutta prestazione, me ne prendo la responsabilità. Lo Slavia è stato superiore" 00:01 News Barella a InterTV: "Slavia Praga avanti nella condizione. Ora pensiamo al derby" 00:00 Editoriale L'Inter resta 'pazza' in Champions. Ora è dura
Martedì 17 Settembre 2019
23:44 News Psg, Verratti elogia Icardi: "Giocatore magnifico. Sa giocare con i compagni" 23:29 News Icardi, foto con Neymar in vista del Real Madrid: "La Champions League è tornata" 23:15 News Napoli, Giuntoli: "Rammaricati per Icardi, ma nessun rimpianto" 23:01 News Parma-Karamoh, scoppia la pentola a pressione: il francese multato dopo l'ennesimo ritardo all'allenamento 22:56 News UCL - Barcellona e Borussia non si fanno male. Mertens-Llorente, il Napoli sorride. Male Chelsea e Benfica, Ajax ok. Goleada Salisburgo 22:47 L'avversario Sky - Duro confronto Giampaolo-Paquetà a Milanello 22:39 Inter Social Club Politano: "Cammino ancora lungo. Servirà vincere le prossime" 22:33 News Eurorivali - Barça, è super Fati: storia di un boom annunciato 22:19 News Sarri chiude la polemica: "Credo che a Conte sia stato riferito qualcosa di errato" 22:05 News Skriniar: "Lo Slavia ha giocato con il cuore, il pareggio è giusto" 22:02 Copertina Lukaku a InterTv: "Non è stata una buona partita. La schiena? Questa mattina avevo un po' di male" 22:00 Moviola Inter-Slavia Praga, regolare il gol di Olayinka. Asamoah non è da rosso 21:46 News Sensi in mixed: "Pareggio giusto, ora dobbiamo recuperare mentalmente. Io sorprendente? Merito della squadra"