Elliott-Milan, agenda fitta: previsto summit con l'Inter per San Siro

di Christian Liotta
articolo letto 12920 volte
Foto

In casa Milan è iniziata l'era di Elliott, il fondo americano di proprietà di Paul Singer, subentrato nella proprietà del club rossonero a Yonghong Li. Diversi gli impegni messi in agenda dall'hegde fund statunitense, compreso anche un meeting per capire la questione San Siro: come riferisce Sport Mediaset, già a fine mese di luglio potrebbe esserci un meeting con il Comune di Milano e l'Inter. Il fondo statunitense dovrà riprendere l'annoso discorso sul restare a San Siro o costruire un nuovo impianto di proprietà. Con prospettiva più sul medio termine, Elliott dovrà cercare nuovi acquirenti per il Milan. In corsa ora ci sono la famiglia Ricketts proprietaria dei Chicago Cubs di baseball e Stephen Ross, boss dei Miami Dolphins, franchigia della NFL.

VIDEO - SKRINIAR ASSO ANCHE ALLA PLAYSTATION: INTER-JUVE 3-0, TRIPLETTA... DI UN EX INTERISTA


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy