SEZIONI NOTIZIE

From UK - Sanchez, domani l'incontro decisivo per il passaggio all'Inter. Parole di Solskjaer solo di facciata

di Alessandro Cavasinni
Fonte: Express
Vedi letture
Foto

"Sanchez? Si è allenato bene e, dopo aver lavorato per alcune settimane in disparte, ha visto la gara a porte chiuse come un'opportunità di lasciare il segno. Mi aspetto che resti: è un attaccante in grado di segnare parecchio". Queste le parole di Ole Gunnar Solskjaer. Frasi che all'apparenza fanno sembrare Alexis Sanchez come pedina importante per il tecnico norvegese. Ma, in realtà, il manager dello United ha già dato il suo ok alla partenza del cileno e i discorsi con l'Inter sono bene avviati. Talmente tanto che, anche secondo i colleghi inglesi, già domani potrebbe arrivare la fumata bianca.

Stando a quanto conferma l'Express, tra il club inglese e l'Inter resta da risolvere solo la questione relativa alla suddivisione dell'ingaggio da pagare all'ex Arsenal e Barcellona. Un calcolo complesso perché, secondo il contratto previsto  con lo United, Sanchez percepisce 391mila sterline a settimana più un gettone di altre 75mila sterline per ogni gara giocata coi Red Devils. La volontà del cileno è ferrea: vuole i nerazzurri a ogni costo. E - come sottolinea l'Express - anche i due club sono in sintonia sul voler trovare una soluzione che conduca al trasferimento del cileno in Italia. Per domani è previsto l'incontro decisivo tra le due dirigenze per chiudere l'affare.  

Altre notizie
Domenica 26 Gennaio 2020
00:43 Rassegna Prima pagina TS - Conte irrita i dirigenti nerazzurri 00:27 Rassegna Prima pagina CdS - Incredibile Conte, il mercato non va. "Non stiamo prendendo mezzo Real" 00:00 Editoriale Christian Eriksen: chi è, cosa fa e perché può essere fondamentale
Sabato 25 Gennaio 2020
23:56 News Proposta bocciata, niente 1% delle scommesse alla Figc nel Milleproroghe 23:41 Inter Femminile Milan Femminile, Ganz: "In vista dell'Inter dobbiamo cambiare marcia"
PUBBLICITÀ
23:28 Ex nerazzurri Chi si rivede: Atletico Madrid, torna tra i convocati Sime Vrsaljko 23:13 News Sint-Truiden, Colidio svolta: tre assist nella vittoria odierna con il Mouscron 22:59 News Gasperini: "Muriel? Avesse segnato il rigore con l'Inter, sarebbe stato meglio" 22:44 Il resto della A Atalanta settebellezze: umiliazione interna per il Torino, la Dea vince 7-0 22:30 Ex nerazzurri UFFICIALE - Banega, avventura in Arabia Saudita: firma con l'Al Shabab 22:15 News Pazienza: "Inter, quando prendi Conte le aspettative si alzano in automatico" 22:01 News Nani: "Lukaku? I risultati danno ragione all'Inter. Gap colmato tra i nerazzurri e la Juventus" 21:46 L'avversario Fiorentina, Iachini: "Se andiamo passivi con l'Inter, non ne caviamo le gambe" 21:32 Stats Inter e Cagliari, sfida a colpi di testa: sono le due squadre che hanno segnato di più 21:17 News Napoli, Zielinski: "Tornerò a segnare. Contro l'Inter incredibile Handanovic" 21:03 L'avversario Fiorentina, Dragowski punta l'Inter: "La gara col Genoa è già passata" 20:50 In Primo Piano Eriksen-Sensi, il problema di diventare una soluzione: la loro coesistenza può essere più che naturale 20:36 Focus Lazaro: "Tornare all'Inter? Deciderò io il futuro. Magari attrarrò qualche club di Premier" 20:21 News Newcastle, Bruce: "Lazaro ci darà un po' più di qualità in fase offensiva" 20:06 Il resto della A Dragowski salva la Viola: 0-0 al Franchi col Genoa, infortunio per Castrovilli