Lautaro: "Ho promesso che resto al Racing fino a giugno. Io in Nazionale? Sono orgoglioso, ora..."

di Mattia Zangari
articolo letto 8398 volte
Foto

Fresco di convocazione nella Nazionale argentina per le amichevoli con Italia e Spagna in programma il 23 e il 27 marzo, Lautaro Martinez è intervenuto in conferenza stampa per spiegare a parole la gioia per il traguardo raggiunto: "È incredibile indossare la maglia dell'Argentina, ho la pelle d'oca - ha ammesso entusiasta l'attaccante del Racing Avellaneda -. Penso solo ad andare là ed allenarmi, poi non so se toccherà a me scendere in campo. Sono orgoglioso di essere nella lista dei convocati, ho pianto a casa quando l'ho scoperto".

Inevitabile, infine, una domanda relativa al futuro, alla quale Lautaro Martinez risponde con la solita dichiarazione: "Oggi sono un giocatore del Racing e do il cento per cento in ogni allenamento e ogni fine settimana. Ho firmato un contratto nuovo, con una nuova clausola, e ho promesso di restare fino a giugno. Poi vedremo di prendere la migliore decisione per me e per il club. Qui al Racing sento a mio agio e adoro l'idea del Chacho (soprannome del tecnico Coudet ndr). Cercheremo di vincere domenica davanti alla nostra gente per conquistare i tre punti".

VIDEO - LAUTARO SCATENATO: TUTTO IL MEGLIO DELL'ARGENTINO AL RACING


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy