SEZIONI NOTIZIE

Hakimi-Inter, tutto fatto: c'è anche la firma sul contratto dopo le visite di rito. L'ufficialità nei prossimi giorni

di Redazione FcInterNews.it
Vedi letture
Foto

Achraf Hakimi è un giocatore dell'Inter, ma l'ufficialità arriverà nei prossimi giorni. L'esterno marocchino, sbarcato in mattinata a Milano, ha firmato il contratto che lo legherà al nerazzurro per i prossimi 5 anni. Al Real Madrid vanno 40 milioni di euro più 5 di bonus. 

Rivivi la prima giornata nerazzurra di Hakimi nel nostro live.

19.40 - Tutto fatto per il trasferimento in nerazzurro di Achraf Hakimi, con l'ufficialità che verrà data nei prossimi giorni. Lo riferisce Sky Sport, ricordando comunque che il calciatore ha firmato il contratto con il club nerazzurro: i dettagli burocratici verranno completati in questi giorni, ma l'operazione è chiusa. Confermata anche la mancata recompra per il Real Madrid però, se l’Inter deciderà di vendere il giocatore, i Blancos saranno liberi di pareggiare l’offerta e di avere precedenza rispetto agli altri club. 

18.53 - Secondo quanto riportato da Sky Sport, l'avvocato Capellini e Dario Baccin sono appena entrati in sede.  

18.00 - È arrivata in questi istanti la firma sul contratto che legherà Hakimi all'Inter per i prossimi 5 anni. A darne notizia è Gianluca Di Marzio.

16.44 - E' durata poco meno di un'ora la visita di idoneità sportiva al Coni di Achraf Hakimi, uscito in questi istanti dalla struttura, come riferisce il nostro inviato. 

15.50 - Come testimoniato dal nostro inviato, Achraf Hakimi è appena arrivato al Coni per la visita di idoneità sportiva accolto da un coro personalizzato cantato dai suoi nuovi tifosi. L'ex Borussa Dortmund, dopo aver salutato i presenti, è sceso dalla vettura del club munito di mascherina e con un paio di scarpe in mano. 

14.13 - Nel rispetto più o meno efficace del distanziamento sociale, un nutrito gruppo di tifosi interisti non ha voluto mancare all'appuntamento con Achraf Hakimi nel primo giorno milanese dell'esterno marocchino. Proprio al Coni, dove lo attende la visita per il nulla osta medico sportivo, l'ex Borussia Dortmund ha trovato molti nuovi fan, anche suoi connazionali. 

13.05 - Achraf Hakimi ha terminato la prima parte di visite mediche all'Humanitas di Rozzano, ora dovrebbe pranzare per poi sostenere nel pomeriggio l'idoneità al Coni. Step propedeutici alla firma sul contratto quinquennale che lo legherà all'Inter. Lo riporta Sky Sport. 

12.15 - "Si chiude una parentesi importantissima della mia vita. Grazie di tutto". Questo, in sunto, il messaggio contenuto nella lettera di addio al Borussia Dortmund scritta da Achraf Hakimi, nel giorno in cui è pronto a legarsi all'Inter per i prossimi 5 anni. "Ti ringraziamo anche noi, Achraf! Buona fortuna per il tuo percorso futuro!", la risposta del club tedesco sul proprio profilo Twitter. 

11.40 - Lettera di saluti e di ringraziamenti di Achraf Hakimi al Borussia Dortmund nel suo primo giorno da interista. Ecco il testo che l'esterno marocchino ha pubblicato pochi istanti fa sui suoi canali social:

"È arrivato il momento di chiudere una parentesi molto importante della mia vita. Dopo due anni meravigliosi, lascio questo club che mi ha donato tanta allegria.
È stato incredibile quello che ho ricevuto dal club e dalla gente. Dortmund è stata la mia casa per due anni.
Voglio ringraziare tutti i miei compagni, lo staff tecnico e tutto il personale per l'affetto dimostratomi in ogni momento. Ovviamente, ringrazio anche questa meravigliosa tifoseria che ci ha supportato in ogni partita. Niente può pareggiare il Muro Giallo, semplicemente meraviglioso.
Infine, dico grazie alla mia famiglia e ai miei amici per l'appoggio ricevuto in ogni istante.
Spero che un giorno il nostro cammino torni a incrociarsi.
A presto Borussia Dortmund!".

11.28 - Il giocatore prelevato dal Real Madrid è arrivato all'Humanitas per la prima serie di visite mediche prima di firmare il nuovo contratto con l'Inter.

10.55 - Achraf Hakimi è atterrato all'aeroporto di Linate, voli privati. Sta per cominciare l'avventura interista dell'esterno marocchino.

VIDEO - L'ARRIVO DI HAKIMI AL CONI SCATENA I TIFOSI

Altre notizie
Giovedì 09 luglio 2020
19:13 Focus Vidal tentato dall'Inter made in Usa: contatti con David Beckham. L'entourage: "Ecco perché direbbe sì" 19:00 News Marani: "Atalanta un modello, in quattro anni è pari all'Inter per punti fatti" 18:45 Curiosità & Gossip A gennaio, terzo fiocco rosa in casa Barella: annuncio social della moglie alle sorelline 18:31 News Roc Nation, da Lukaku al Milan: raggiunto accordo per partnership esclusiva 18:16 In Primo Piano Sky - Skriniar e Godin dal 1', Borja e Sanchez in vantaggio su Eriksen e Lautaro: la probabile
PUBBLICITÀ
18:02 News Galante: "Conte bravo con Eriksen, ora l'Inter non può farne a meno. Farei giocare Lautaro" 17:47 News Bookies - Verona-Inter, più facile l'avvicendamento per Lukaku che per Eriksen 17:34 News Miglior assist della Champions League, in lizza anche Lukaku per Lautaro a Praga 17:19 News Giudice Sportivo - Stop di un turno, niente Inter per Zaza. Mihajlovic multato di 15mila euro 17:05 In Primo Piano FcIN - Vagiannidis e Botis, l'Inter del futuro parla greco: Vryzas a Milano per le ultime formalità burocratiche 16:50 Radio Nerazzurra Interisti - Anna racconta il suo tifo nerazzurro 16:37 News Scaroni: "Chi non capisce come funziona il FFP, non sa nulla di calcio" 16:23 News Winter: "Inter e Lazio sempre nel mio cuore. Mi spiace abbiano avuto un calo" 16:09 News Malagò: "Stadi, spero torni presto il pubblico. Il calcio così appassiona meno" 15:54 News E Pogba conferma: "United, ora sì che mi diverto. Questa squadra è più forte" 15:40 Focus FcIN - Lucien Agoume e il futuro. Spunta una nuova pretendente che l'Inter vedrà... stasera 15:26 L'avversario Hellas Verona, 21 i convocati da Juric per la gara con l'Inter. Out Pazzini e Salcedo 15:12 News Rivaldo, suggerimento al Barcellona: "Lautaro? Meglio concentrarsi sul ritorno di Neymar" 14:57 News Materazzi ricorda il salto Mondiale di Berlino: "Quando sali più in alto di tutti" 14:43 In Primo Piano Osimhen rivela: "Inter e Barcellona mi cercarono dopo il Mondiale U17. Ora sogno un top club e la Champions"