Skriniar: "Gli applausi di San Siro mi emozionano. Rinnovo? I tifosi possono stare tranquilli"

di Stefano Bertocchi
articolo letto 26565 volte
Foto

Dopo Stefan de Vrij, tocca a Milan Skriniar parlare a due giorni da Inter-Barcellona. Dopo essersi soffermato ai microfoni di Inter TV, il difensore slovacco, tra i più positivi nel match di San Siro di martedì sera, viene intervistato anche da Sport Mediaset: "Io nuovo idolo di San Siro? Mi piace quando faccio una cosa bella e San Siro mi comincia ad applaudire, è una cosa che mi fa emozionare". 

L'intesa con De Vrij è migliorata:
 "Sì, subito. Dal primo giorno ad Appiano siamo anche assieme in stanza. Ma anche quando ha giocato con Miranda ha fatto bene". 

Sulla battuta di Spalletti in conferenza, che ha fissato per lui il prezzo di "140 milioni più mancia":
"Non so se scherza o no (ride, ndr), ma come ho detto prima non penso al mio prezzo. Penso al mio lavoro e voglio fare il meglio possibile. il prezzo non è nella mia testa".

A che punto è il rinnovo?
"Siamo sempre allo stesso punto. Abbiamo giocato ogni tre giorni, quando ci sarà più tempo per parlare lo faremo". 

I tifosi possono stare tranquilli?
"Sì, certo".

VIDEO - UN GOL CHE HA FATTO STORIA: LO SLALOM DI MAZZOLA AL VASAS 

VIDEO - QUEI 6 'BRAVI RAGAZZI' CHE POSSONO RIAPRIRE UN CICLO... 

 


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy