SEZIONI NOTIZIE

Inter-Genoa - Poche sviste per Chiffi, poi il Var lo aiuta sul 3-0 di Sanchez: Lukaku parte da posizione regolare

di Redazione FcInterNews.it
Vedi letture
Foto
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

È Daniele Chiffi l'arbitro chiamato a dirigire la partita di San Siro tra Inter e Genoa. Il fischietto di Padova è coadiuvato dagli assistenti Del Giovane e Rossi, con Abbattista quarto uomo. In sala Var ci sono Mazzoleni e Vivenzi.

Poche sviste per il direttore di gara, che complessivamente tiene il pallino in mano in un match con pochi episodi dubbi per tutto il primo tempo. Nella ripresa il Var è invece decisivo per confermare il 3-0 di Sanchez: Lukaku è in posizione regolare.

PRIMO TEMPO

1' - Vantaggio imminente dell'Inter con Lukaku: nello scambio con Lautaro in avvio d'azione il belga anticipa regolarmente con il piede l'intervento di Radovanovic (che abbassa la testa cercando il pallone) in mezzo al campo.

4' -  Duro intervento di Goldaniga sulle gambe di Lautaro: Chiffi lo risparmia, decidendo di non estrarre il primo giallo del match.

5' - Lautaro entra in area e prova a scartare Radovanovic, che lo trattiene leggermente: l'argentino cade scivolando, ma non protesta e Chiffi lascia giustamente correre. 

18' - Barella gioca il pallone a centrocampo e viene stoppato dal braccio largo di Zapata: fallo tattico ed intenzionale, Chiffi fa bene ad ammonire il colombiano. 

31' - Mischia in area nerazzurra su calcio d'angolo del Genoa con protagonisti Zapata, Bastoni e Handanovic, con quest'ultimo che non riesce a trattenere la palla in uscita perché disturbato: Chiffi non fischia nessuna irregolarità, poi blocca prudetemente il gioco per sincerarsi delle condizioni del difensore interista che ha avuto la peggio.

39' - Lautaro sguscia via a Strootman in ripartenza, l'olandese lo trattiene vistosamente: giusto il secondo giallo del match da parte di Chiffi.

42' - Barella controlla palla prima con il petto, poi il piede destro, nel tentativo di saltare Czyborra: Chiffi, su segnalazione dell'assistente Rossi, fischia una gamba tesa del centrocampista dell'Inter che in realtà non sembra esserci. 

45' - Poche interruzioni, il quarto uomo Abbattista concede 1' di recupero. 

SECONDO TEMPO 

47' - Brozovic sgambetta Behrami in mezzo al campo dopo aver perso il pallone: Chiffi non lo ammonisce perché valuta l'incipit della ripartenza del Genoa come non pericolosa (gran parte dell'Inter è schierata sotto la linea della palla). 

49' - Eriksen arriva al limite dell'area e viene sbilanciato al momento del tiro di sinistro: per Chiffi non c'è nulla, si riparte con una rimessa dal fondo per il Genoa. 

57' - Spalla a spalla leggermente oltre il limite di Lautaro su Goldaniga: l'attaccante protesta, ma il fischio di Chiffi ci può stare.

69' - Raddoppio dell'Inter con Darmian: sulla rimessa laterale di Perisic, Onguene gioca male con il fisico di Lukaku che lo sbilancia di mestiere e poi serve l'assist vincente all'esterno. Anche in questo caso è tutto regolare.

75' - Lautaro cade a terra dopo aver ricevuto una manata sullo stomaco da Portanova: il gesto del rossoblu è involontario e volto a proteggere palla, Chiffi fa correre e poi valuta le condizioni dell'attaccante dell'Inter.

77' - Tris dell'Inter con Sanchez, che sfrutta al meglio la respinta corta di Perin sul tiro di Lukaku. Chiffi inizialmente annulla la rete per presunto fuorigioco del belga al momento del cross di Perisic, ma il Var lo aiuta tracciando le linee e confermando la regolarità del gol: Onguene tiene in gioco il 9 nerazzurro.

89' - Goldaniga resta a terra dolorante dopo uno scontro di gioco con Gagliardini, che interviene in maniera decisa ma sul pallone: Chiffi rispetta il metro di giudizio e lascia andare l'azione, avvicinandosi poi dal difensore del Genoa.

90' - Nella ripresa sono 3' di recupero: decisione coretta visti i cambi e l'interruzione del gioco per la verifica al Var del 3-0 dell'Inter.

Altre notizie
Martedì 13 aprile 2021
18:28 News Marini: "Barella tra i migliori al mondo, a quell'età è difficile vederne di così bravi" 18:14 News Colonnese ripensa al girone di andata: "Il Napoli è la squadra che ha messo più in difficoltà l'Inter" 17:59 Focus Euro 2020, arriva l'atteso ok del Governo: tifosi all'Olimpico per almeno il 25% della capienza 17:44 News Pià: "Il Napoli può mettere in difficoltà l'Inter. Conte? Non si smentisce mai, al secondo anno vince sempre" 17:30 News Galante sta dalla parte di Gattuso: "Ha dato la sua impronta al Napoli, così come Conte l'ha data all'Inter"
17:16 News Carbone: "Le sfide con Inter e Lazio determinanti per la corsa Champions del Napoli" 17:02 Radio Nerazzurra C'è 'FcInterNews' su Radio Nerazzurra: Inter su Damsgaard, le parole di Berti e focus Primavera nel menù odierno 16:48 News Pubblico all'Europeo, domani Gravina a Palazzo Chigi. Il presidente della Figc è "moderatamente ottimista" 16:34 News Betis Siviglia, il vp Catalán: "In passato siamo stati vicini a Sensi e Locatelli" 16:20 In Primo Piano FcIN - Inter, scout a Sampdoria-Napoli per visionare Damsgaard. Blucerchiati con le idee chiare 16:06 News L'aneddoto di De Canio: "Per Conte i giocatori che non giocano sono importanti: ecco cosa mi disse a Siena" 15:52 News Auguri a Ivano Bordon, "Pallottola" compie 70 anni 15:38 News Caso tamponi, la Lazio ha presentato ricorso alla Corte d’Appello Figc 15:23 News Scarpa d'Oro - Lewandowski irraggiungibile, André Silva aggancia Messi. Lukaku quinto 15:09 News Covid-19, Gravina chiarisce: "Il cluster della Nazionale non è un cluster: la catena non è mai stata alimentata" 14:55 News Bianchi: "Stagione anomala, difficile viverne un'altra così. Inter? Ha iniziato a volare dopo l'eliminazione dall'Europa" 14:41 Il resto della A Atalanta, Gasperini deferito per insulti ad un ispettore antidoping: la richiesta è di 20 giorni di squalifica 14:27 News Ibrahimovic al ristorante in zona rossa, Letizia Moratti: "Parlerò con l'assessore Bolognini" 14:13 News Shaw rifiuta il paragone con Roberto Carlos: "Era un giocatore incredibile, ci rido su quando ne parlano" 13:58 News C. Zanetti: "Inter, Pogba o Milinkovic-Savic per fare il salto di qualità in Champions"