SEZIONI NOTIZIE

Avv. Grassani: "La Serie A deve concludersi, anche giocando a Ferragosto"

di Christian Liotta
Vedi letture
Foto

L'avvocato Mattia Grassani, intervenuto ai microfoni di Radio Punto Nuovo, auspica una chiusura regolare dei campionati anche andando oltre la data del 30 giugno: "Mi sembra difficile concludere qualcosa entro il 30 giugno. Se la Uefa sposa Europeo e finali di Champions ed Europa League, bisogna sfruttare questo assist per giocare anche a Ferragosto: l'obiettivo è quello di far partire anche il calcio quando il Paese ripartirà, senza arroccarsi. La missione è quello di tenere i giocatori quanto più vicini alla società, agli allenatori, mental coach, grazie anche agli strumenti utilizzati per tenersi in forma in casa. Ma questo può succedere solo se la squadra resta qui, senza che tutti scappino. Ogni società fa ciò che meglio crede, ma lasciar andare i giocatori oggi, non è produttivo per una ripresa domani. Interrompere il campionato qui? Non voglio credere che un presidente di Serie A sia favorevole ad un certo tipo di orientamento per interessi personali. Secondo me si stanno scontrando in una realtà in cui tra le varie ipotesi c'è anche quella di fermarsi qua perché il virus non è possibile da debellare in tempo utile. Ci sono tante opinioni, alcune contraddittorie, ma tutte finalizzate a dialogare e cercare la soluzione migliore".

Altre notizie
Martedì 31 Marzo 2020
15:17 News Sport - Kurzawa, non solo Inter: il francese offerto al Barça. Via Firpo? 15:02 News Lazio, Diaconale: "Chi dice che il campionato è morto provoca un danno ai club quotati in Borsa" 14:48 Inter Social Club Lautaro continua il lavoro in casa: "Un'altra mattina che finisce" 14:34 Focus VIDEO - Coronavirus, Marotta: "Vinciamo se siamo squadra, come nel calcio. Il nostro ruolo è stare in casa" 14:20 News Marino: "Si va verso una crisi universale che si ripercuoterà su valutazioni e ingaggi"
PUBBLICITÀ
14:06 Focus Il nostro Store online dei prodotti nerazzurri non si ferma: spedizione gratis 13:52 News Aiacs, Galli: "Il modello Juve non si può applicare incondizionatamente. E rispondo a Spadafora" 13:38 In Primo Piano Barcellona su Lautaro e Neymar, Bartomeu: "Non parlo di nomi, faremo operazioni appropriate per il club" 13:24 Rassegna Albertini: "Priorità alla salute, Ffp da rivedere. La lite con Inzaghi? C'è una cosa che mi dà fastidio" 13:10 News Braida: "Lautaro da Barcellona, i catalani faranno il possibile per prenderlo" 12:56 Copertina Flamengo, Gabigol è costato 16,5 milioni di euro. Plusvalenza di 3,6 mln a bilancio per l'Inter 12:42 News Bayern, Rummenigge: "La prossima stagione al via in inverno. FFP? Norme meno rigide" 12:28 News Reja: "Importante terminare la stagione, anche a luglio. Lazio e Atalanta le più penalizzate" 12:14 Focus From UK - Inter, salta il riscatto di Sanchez. Ecco quanto è costato il cileno al minuto 12:00 Radio Nerazzurra Calendari, stipendi, calciomercato e la quarantena dei nerazzurri: tutta l'attualità su Radio Nerazzurra con 'FcInternews' 11:46 Focus O Jogo - Inter e Milan su Maximiano: derby di mercato per il portiere dello Sporting Lisbona 11:32 Rassegna Covid-19, Schnellinger: "Difficile pensare di ripartire e farlo a porte chiuse. Tanto vale non giocare" 11:18 Focus Gravina: "Superare il 30 giugno comporta delle riflessioni. Altri format? Cerchiamo nuove idee" 11:04 In Primo Piano Mundo Deportivo - Godin pensa all'addio: spunta il Valencia. Ma il passato all'Atletico è un ostacolo 10:50 Rassegna Covid-19, Reina contagiato: "Ho avuto paura, ora va meglio. In Spagna si sono mossi in ritardo"