Beccalossi: "Derby? Non si dormiva. Nel viaggio in pullman Marini 'avvertiva' il Milan"

di Mattia Todisco
articolo letto 5974 volte
Foto

"La notte prima del derby facevo fatica a dormire, l'importanza della partita me l'avevano trasmessa da subito i miei compagni cresciuti nel settore giovanile". Così Evaristo Beccalossi definisce a inter.it le ore immediatamente antecedenti alla stracittadina di Milano. "Sul pullman calava il silenzio e quando tutti erano al culmine della concentrazione c'era sempre qualcuno che dava la carica, come Marini che più volte in quel momento gridò 'Non vorrei essere nei panni del Milan oggi!'".

VIDEO - ACCADDE OGGI - IL MIRACOLO DI PANDEV ALL'ULTIMO RESPIRO: BAYERN-INTER 2-3 (2010)


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy