SEZIONI NOTIZIE

Berggreen: "A Eriksen serve solo la scintilla. È un 10 che corre tanto e aiuta la squadra"

di Alessandro Cavasinni
Fonte: TMW
Vedi letture
Foto

Klaus Berggreen, ex centrocampista anche di Pisa, Roma e Torino, ha parlato a Tuttomercatoweb.com della situazione in Danimarca senza però dimenticare il pallone. "Mi sento fortunato ad essere in Danimarca perché adesso il virus e il contagio non sono così gravi come in Italia - dice -. Vedendo la situazione del vostro Paese ci siamo attrezzati e abbiamo preso subito le precauzioni. Devo dire che vedendo adesso quel che succede in Italia è tutto molto triste e sono dispiaciuto per i miei amici. Con i miei ex compagni di squadra abbiamo creato un gruppo whatsapp in cui ognuno racconta come sta e come si comporta".

Parlando di calcio, il grande interrogativo è se si riprenderà a giocare.
"E' un problema universale che riguarda l'Italia così come anche la Danimarca e le altre nazioni. Per me, se non si concludono i campionati va cristallizzata la classifica e lo scudetto lo vince chi è adesso in testa, vedi il Liverpool in Inghilterra. Non si può non assegnarlo ai Reds. Hanno quindici punti di vantaggio sulla seconda".

Che pensa di Eriksen? In Italia all'Inter ci si aspettava di più.
"L'importante è dargli la possibilità di inserirsi. Lui si è fatto apprezzare in Inghilterra dove ci sono molte meno pressioni rispetto all'Italia. Ha bisogno di tempo per conoscere il vostro calcio, poi magari riesce a segnare su punizione e cambia tutto. Ho visto che ha preso una traversa, è stato sfortunato perché se segnava si sbloccava e era tutta un'altra cosa. Deve anche fare i conti con uno stress enorme che c'è nel calcio italiano, io lo so perché l'ho vissuto... Deve imparare il vostro calcio, in Italia siete più avanti tatticamente, sapete marcarlo stretto e lui deve essere pronto a questa situazione. Ma ha l'arma del tiro preciso e potente. Se segna, scatta la scintilla".

Qual è il suo ruolo ideale?
"In Nazionale è un 10. E corre anche parecchio, pure senza palla. Questo è un aspetto molto importante, corre più di dieci chilometri a partita. E' di grande aiuto per la squadra, si impegna tanto".

Altre notizie
Martedì 31 Marzo 2020
15:02 News Lazio, Diaconale: "Chi dice che il campionato è morto provoca un danno ai club quotati in Borsa" 14:48 Inter Social Club Lautaro continua il lavoro in casa: "Un'altra mattina che finisce" 14:34 Focus VIDEO - Coronavirus, Marotta: "Vinciamo se siamo squadra, come nel calcio. Il nostro ruolo è stare in casa" 14:20 News Marino: "Si va verso una crisi universale che si ripercuoterà su valutazioni e ingaggi" 14:06 Focus Il nostro Store online dei prodotti nerazzurri non si ferma: spedizione gratis
PUBBLICITÀ
13:52 News Aiacs, Galli: "Il modello Juve non si può applicare incondizionatamente. E rispondo a Spadafora" 13:38 In Primo Piano Barcellona su Lautaro e Neymar, Bartomeu: "Non parlo di nomi, faremo operazioni appropriate per il club" 13:24 Rassegna Albertini: "Priorità alla salute, Ffp da rivedere. La lite con Inzaghi? C'è una cosa che mi dà fastidio" 13:10 News Braida: "Lautaro da Barcellona, i catalani faranno il possibile per prenderlo" 12:56 Copertina Flamengo, Gabigol è costato 16,5 milioni di euro. Plusvalenza di 3,6 mln a bilancio per l'Inter 12:42 News Bayern, Rummenigge: "La prossima stagione al via in inverno. FFP? Norme meno rigide" 12:28 News Reja: "Importante terminare la stagione, anche a luglio. Lazio e Atalanta le più penalizzate" 12:14 Focus From UK - Inter, salta il riscatto di Sanchez. Ecco quanto è costato il cileno al minuto 12:00 Radio Nerazzurra Calendari, stipendi, calciomercato e la quarantena dei nerazzurri: tutta l'attualità su Radio Nerazzurra con 'FcInternews' 11:46 Focus O Jogo - Inter e Milan su Maximiano: derby di mercato per il portiere dello Sporting Lisbona 11:32 Rassegna Covid-19, Schnellinger: "Difficile pensare di ripartire e farlo a porte chiuse. Tanto vale non giocare" 11:18 Focus Gravina: "Superare il 30 giugno comporta delle riflessioni. Altri format? Cerchiamo nuove idee" 11:04 In Primo Piano Mundo Deportivo - Godin pensa all'addio: spunta il Valencia. Ma il passato all'Atletico è un ostacolo 10:50 Rassegna Covid-19, Reina contagiato: "Ho avuto paura, ora va meglio. In Spagna si sono mossi in ritardo" 10:35 Rassegna Muraro: "Rummenigge tra gli attaccanti più completi mai visti. Soffiargli un giovane dal Bayern? Sarà dura"