City durissimo con la Uefa: "Accuse false. Verifica insoddisfacente e ostile"

di Alessandro Cavasinni
Vedi letture
Foto

"Il Manchester City Football Club è deluso, ma purtroppo non sorpreso, dall'improvviso annuncio del rinvio a giudizio da parte del capo investigatore del CFCB IC Yves Leterme. Le fughe di notizie sui media nell'ultima settimana sono indicative del processo che è stato supervisionato da Mr. Leterme". Questo l'inizio del comunicato ufficiale diramato dal club inglese dopo il deferimento per violazione del Fair Play Finanziario.

"Il Manchester City è del tutto fiducioso per un risultato positivo dell'indagine - si legge nella nota dei Citizens -. L'accusa di irregolarità finanziarie rimane completamente falsa e il rinvio del CFCB IC non tiene in debita considerazione le prove inconfutabili fornite dal Manchester City FC alla Camera. Ci sono da sottolineare errori, interpretazioni sbagliate e inesattezze derivanti fondamentalmente da una mancanza di un equo processo. Una verifica del tutto insoddisfacente, limitata e ostile".


Altre notizie