SEZIONI NOTIZIE

Conte a InterTV: "Ogni vittoria è importante. Concesso il possesso ma non ricordo parate di Handanovic"

di Egle Patanè
Vedi letture
Foto

Ancora un'altra vittoria per la squadra di Antonio Conte che agguanta la decima vittoria consecutiva malgrado una gara sofferta e complicata. Un risultato importante e pesante come spiega lo stesso allenatore a Inter TV.

Quanto pesano questi tre punti?
"Sicuramente è una vittoria importante. Da qui alla fine ogni vittoria sono sei punti, poco da dire. Sarà importante continuare su questa strada anche perché abbiamo un buon margine su secondo e terzo posto però le esperienze passate mi hanno insegnato che bisogna stare sul pezzo senza mollare niente. Sappiamo che da qui alla fine ogni partita come quella di oggi sarà difficile. Anche perché ci ritroviamo in una situazione in cui ci sono ragazzi che si ritrovano per la prima volta a vedere un obiettivo straordinario così vicino. Quindi complimenti ai ragazzi perché stanno dimostrando grande voglia, determinazione e unità d’intenti. Stanno partecipando tutti, a Bologna ha giocato Andrea, Young che non giocava da un po’, Darmian oggi ha giocato da centrale e ha fatto una grandissima prestazione. Abbiamo uno come Sanchez, che meriterebbe di giocare ed è super positivo, quando entra ci fa sempre la differenza. Abbiamo recuperato giocatori come Vecino, adesso manca Arturo, di cui abbiamo bisogno. Gaglia è sempre una garanzia, Eriksen è un giocatore diverso rispetto a prima… Va tutto bene. Detto questo sono tre punti che ci godiamo questa sera e da domani mattina pensiamo al Cagliari".

Avete saputo soffrire, ma reagire e soprattutto fare male al momento giusto.
"Io penso che siamo arrivati ad un punto del campionato in cui vediamo un obiettivo straordinario che si avvicina. Dobbiamo quindi giocare ogni partita con umiltà, visto che ogni punto è fondamentale. Da oggi in avanti, anche se già da un po’, abbiamo un obiettivo sul quale ci stiamo focalizzando ma ad ogni partita dobbiamo adattarci ad ogni situazione cercando di sfruttare pregi e difetti. Oggi abbiamo fatto questo, fossimo stati più attenti e cinici avremmo fatto qualche gol in più. Abbiamo concesso il possesso al Sassuolo ma non ricordo grandi parate di Samir".

Come tiene alta la concentrazione del gruppo dopo 10 successi?
"Devo dire che i ragazzi sono davvero bravi, hanno capito la situazione e il momento davvero importante. Per l’Inter ma anche per loro. Non c’è bisogno di tenere alta l’attenzione, ce n’è già tanta. È normale che questa sia una situazione che tanti stanno scoprendo per la prima volta ed è giusto che le scoprano e le gestiscano in una certa maniera. Io devo pensare più a fare il moderatore, sono ragazzi che stanno crescendo, stanno acquisendo mentalità vincente che porta ad essere umili, sacrificarci tutti insieme e vincere partite come quelle di oggi che sono partite in cui hai tutto da perdere e se vinci, sai che c'è solo da guadagnare. Cosa che abbiamo fatto oggi". 

VIDEO - TRAMONTANA: “SQUADRA STANCA, ABBIAMO MESSO IL PULLMAN. CHE DIFFERENZA BROZOVIC E GAGLIARDINI. MA CHE VUOI DIRE CON QUESTI NUMERI?”

Altre notizie
Martedì 13 aprile 2021
17:30 News Galante sta dalla parte di Gattuso: "Ha dato la sua impronta al Napoli, così come Conte l'ha data all'Inter" 17:16 News Carbone: "Le sfide con Inter e Lazio determinanti per la corsa Champions del Napoli" 17:02 Radio Nerazzurra C'è 'FcInterNews' su Radio Nerazzurra: Inter su Damsgaard, le parole di Berti e focus Primavera nel menù odierno 16:48 News Pubblico all'Europeo, domani Gravina a Palazzo Chigi. Il presidente della Figc è "moderatamente ottimista" 16:34 News Betis Siviglia, il vp Catalán: "In passato siamo stati vicini a Sensi e Locatelli"
16:20 In Primo Piano FcIN - Inter, scout a Sampdoria-Napoli per visionare Damsgaard. Blucerchiati con le idee chiare 16:06 News L'aneddoto di De Canio: "Per Conte i giocatori che non giocano sono importanti: ecco cosa mi disse a Siena" 15:52 News Auguri a Ivano Bordon, "Pallottola" compie 70 anni 15:38 News Caso tamponi, la Lazio ha presentato ricorso alla Corte d’Appello Figc 15:23 News Scarpa d'Oro - Lewandowski irraggiungibile, André Silva aggancia Messi. Lukaku quinto 15:09 News Covid-19, Gravina chiarisce: "Il cluster della Nazionale non è un cluster: la catena non è mai stata alimentata" 14:55 News Bianchi: "Stagione anomala, difficile viverne un'altra così. Inter? Ha iniziato a volare dopo l'eliminazione dall'Europa" 14:41 Il resto della A Atalanta, Gasperini deferito per insulti ad un ispettore antidoping: la richiesta è di 20 giorni di squalifica 14:27 News Ibrahimovic al ristorante in zona rossa, Letizia Moratti: "Parlerò con l'assessore Bolognini" 14:13 News Shaw rifiuta il paragone con Roberto Carlos: "Era un giocatore incredibile, ci rido su quando ne parlano" 13:58 News C. Zanetti: "Inter, Pogba o Milinkovic-Savic per fare il salto di qualità in Champions" 13:44 Focus Pellegrini: "Conte e Trapattoni numeri uno, da sempre l'Inter sceglie i tecnici migliori" 13:30 Focus Lucescu: "Il gioco dell'Inter? Conta vincere e l'Inter è costruita per questo" 13:17 In Primo Piano Berti: "L'Inter domina il gioco, chi la critica è un c...! Conte può aprire un ciclo, 2-3 innesti per alzare il livello" 13:02 News WhoScored - C'è anche l'interista De Vrij nel 'Team of the week'