SEZIONI NOTIZIE

Conte a InterTV: "Si è creato un gruppo forte e solido. Col Parma serve la giusta fame"

di Stefano Bertocchi
Vedi letture
Foto

Dopo il triplice fischio di San Siro, Antonio Conte si presenta ai microfoni di InterTV per analizzare la convincente vittoria dell'Inter contro il Genoa e il primato consolidato in vetta alla classifica: "I complimenti vanno fatti ai giocatori. Sicuramente si è creato un gruppo forte e solido e di questo sono molto contento. Tante volte non è semplice, c’è solo il campionato e per tanti non c’è spazio perché per fortuna riusciamo a stare bene. Faccio un applauso a chi gioca di meno perché sta dimostrando attaccamento all’Inter e non è semplice, per loro il noi viene prima dell’io. Sono contento di questo".

Abbiamo visto tanta soddisfazione nella sua esultanza.
"Era una partita che aveva tante difficoltà, il Genoa è in forma dall’arrivo di Ballardini: sono solidi e esprimono un buon calcio, meritano i miei complimenti. Per noi era un test dopo Lazio e Milan: in queste partite le antenne sono dritte. In certe partite rischi di scivolare su una buccia di banana, oggi è andata bene e con il Parma serve la giusta fame". 

Secondo 3-0 consecutivo, come si trova questo equilibrio?
"Con il lavoro in fase offensiva e difensiva da parte di tutti. Con il lavoro la squadra ha iniziato a capire quando si può pressare alto, quando aspettare. Oggi abbiamo più compattezza e più equilibrio, questo ci sta permettendo di subire meno reti ma senza perdere il vizio di fare gol". 

È soddisfatto di come la squadra sta utilizzando gli strumenti dati da lei?
"Sì, ma possiamo e dobbiamo fare meglio. Anche oggi abbiamo creato tanto, potevamo essere più cinici e cattivi e cercare di mettere il risultato in cassaforte già nel primo tempo. I ragazzi dopo un anno e mezzo riconoscono le situazioni, le studiamo di partita in partita per non subire gol e fare male. C'è stata una crescita della squadra nel riconoscere i momenti, bisogna darne atto. Detto questo, mancano 14 partite e per noi devono essere 14 finali".

Altre notizie
Martedì 13 aprile 2021
18:28 News Marini: "Barella tra i migliori al mondo, a quell'età è difficile vederne di così bravi" 18:14 News Colonnese ripensa al girone di andata: "Il Napoli è la squadra che ha messo più in difficoltà l'Inter" 17:59 Focus Euro 2020, arriva l'atteso ok del Governo: tifosi all'Olimpico per almeno il 25% della capienza 17:44 News Pià: "Il Napoli può mettere in difficoltà l'Inter. Conte? Non si smentisce mai, al secondo anno vince sempre" 17:30 News Galante sta dalla parte di Gattuso: "Ha dato la sua impronta al Napoli, così come Conte l'ha data all'Inter"
17:16 News Carbone: "Le sfide con Inter e Lazio determinanti per la corsa Champions del Napoli" 17:02 Radio Nerazzurra C'è 'FcInterNews' su Radio Nerazzurra: Inter su Damsgaard, le parole di Berti e focus Primavera nel menù odierno 16:48 News Pubblico all'Europeo, domani Gravina a Palazzo Chigi. Il presidente della Figc è "moderatamente ottimista" 16:34 News Betis Siviglia, il vp Catalán: "In passato siamo stati vicini a Sensi e Locatelli" 16:20 In Primo Piano FcIN - Inter, scout a Sampdoria-Napoli per visionare Damsgaard. Blucerchiati con le idee chiare 16:06 News L'aneddoto di De Canio: "Per Conte i giocatori che non giocano sono importanti: ecco cosa mi disse a Siena" 15:52 News Auguri a Ivano Bordon, "Pallottola" compie 70 anni 15:38 News Caso tamponi, la Lazio ha presentato ricorso alla Corte d’Appello Figc 15:23 News Scarpa d'Oro - Lewandowski irraggiungibile, André Silva aggancia Messi. Lukaku quinto 15:09 News Covid-19, Gravina chiarisce: "Il cluster della Nazionale non è un cluster: la catena non è mai stata alimentata" 14:55 News Bianchi: "Stagione anomala, difficile viverne un'altra così. Inter? Ha iniziato a volare dopo l'eliminazione dall'Europa" 14:41 Il resto della A Atalanta, Gasperini deferito per insulti ad un ispettore antidoping: la richiesta è di 20 giorni di squalifica 14:27 News Ibrahimovic al ristorante in zona rossa, Letizia Moratti: "Parlerò con l'assessore Bolognini" 14:13 News Shaw rifiuta il paragone con Roberto Carlos: "Era un giocatore incredibile, ci rido su quando ne parlano" 13:58 News C. Zanetti: "Inter, Pogba o Milinkovic-Savic per fare il salto di qualità in Champions"