SEZIONI NOTIZIE

Djorkaeff: "Fa strano vedere Conte all'Inter, speriamo porti forza alla squadra. Icardi? Se vuole andarsene non puoi tenerlo"

di Mattia Todisco
Vedi letture
Foto

Youri Djorkaeff è stato intercettato a margine di Pitti Uomo a Firenze. "E' una scelta strana perché Conte rappresenta la Juve, è un allenatore forte per l'Italia ma fa un po' strano... - dice l'ex attaccante francese - Spero porterà successi alla squadra e alla società. Aspettiamo. Riconosco che ha fatto bene per tanti anni alla Juve e questo va rispettato. Oggi manca qualcosa all'Inter, la continuità, la forza per lottare con i bianconeri. Spero che Conte porterà questa forza di cui la squadra ha bisogno. Oggi c'è una società che funziona molto bene, che è la Juve. Complimenti a loro. Penso che l'Inter abbia bisogno di creare una propria identità che i tifosi aspettano da tanto. Chi più forte tra una Juve di Sarri e un'Inter di Conte? Spero l'Inter, ma la stagione ora è finita. Il mercato è aperto e ci saranno tante cose. E' vero che la Juve è a un altro livello ma l'Inter è tra le società che devono tornare grandi".

Djorkaeff ha detto la sua anche sul caso Icardi: "Se vuole andarsene se ne andrà. Non puoi tenere chi non vuole. Ci sono mille giocatori che vogliono stare all'Inter". Una battuta anche su Roberto Mancini, oggi ct della Nazionale italiana e in passato suo avversario in campo. "Sono contento perché era un grande giocatore e oggi è un grande allenatore. Io ho due figli nati in Italia per cui la seguo con piacere. Credo Mancini la porterà al livello a cui deve stare, con la filosofia di attaccare e fare gol. Il calcio di oggi è questo, con allenatori che vogliono giocare a calcio. Le semifinali di Champions hanno fatto vedere allenatori così".

In ultimo Djorkaeff ricorda i propri trascorsi nerazzurri e ringrazia i tifosi per l'affetto. "Mi fermano tutti. Ci sono tanti grandi giocatori che sono passati da tante squadre. Dappertutto in Italia sento la riconoscenza da parte dei tifosi, vuol dire che ho fatto bene. Sono felice di venire qui e portare nel cuore la maglia nerazzurra che per me era la mia maglia".

VIDEO - TANTI AUGURI A... - DIEGO MILITO, TUTTE LE PRODEZZE IN NERAZZURRO


Altre notizie
Lunedì 23 Settembre 2019
11:10 In Primo Piano FcIN - In Baviera tutti pazzi per Ivan Perisic, il riscatto è in agenda. E Rummenigge ha dato ragione a Kovac 10:56 News Inter-Lazio, gara affidata a Fabio Maresca. Calvarese al Var 10:42 L'avversario Lazio, Immobile: "La pressione fa fare ciò che non dovremmo, chiedo scusa a compagni e mister" 10:28 News Gabigol convocato, Jorge Jesus furioso: "In Argentina non hanno preso nessuno da Boca e River" 10:14 L'avversario Lazio, Inzaghi: "Inter grandissima squadra, cercheremo di rialzare il nostro livello" 10:00 Rassegna Corsera - Lukaku testimonial perfetto dell'Inter: Conte ha un gigante per lo scudetto 09:45 News Ancelotti: "Per l'alta classifica c'è anche la Roma. Icardi-Napoli? Per chiudere le trattative serve la volontà del giocatore" 09:30 Copertina Corsera - Nuovo San Siro, giovedì alle 11 Inter e Milan presentano i due progetti rimasti in corsa 09:15 Rassegna TS - Inter, un solo gol subito in Serie A: è tra le top in Europa 09:00 Rassegna Nuovo stadio, nelle prossime ore verranno convocate le commissioni urbanistica, sport e demanio 08:55 News Oggi a Milano il The Best Fifa: Mou e Ronie tra gli ospiti. Zhang guida la delegazione interista 08:50 Rassegna CdS - Brozovic-Lukaku, la pace sia con voi: i gol nel derby il miglior modo per cancellare le polemiche 08:45 Rassegna Garlando: "Conte in luna di miele con Lukaku, ma Dzeko è una fitta" 08:40 Rassegna CdS - Inter-Juve, data segnata in rosso sul calendario di Conte. In settimana l'annuncio del sold out? 08:35 Rassegna GdS - Tour de force Inter, si avvicina il momento di Sanchez: cileno novità per Conte 08:30 Focus GdS - 'Se vogliamo, possiamo': Conte punta la Juve, 5 motivi per crederci 08:25 Focus CdS - Parallelepipedo coperto di vetro: lo stadio di Populous ricorda il Duomo 08:20 In Primo Piano Conte decisivo dopo il pari con lo Slavia: discorso sulla fiducia al gruppo prima del derby, il retroscena 08:15 Focus CdS - Post-derby, ieri tutti a riposo. Sanchez e Biraghi con la Lazio? 08:00 News Sconcerti: "Inter meccanismo arcaico ma esatto. La difesa la vera forza"