SEZIONI NOTIZIE

Facchetti: "A Firenze non è mai facile. Sono innamorato di Borja. Vecino? sempre stato determinante"

di Egle Patanè
Vedi letture
Foto

Gianfelice Facchetti, figlio di Giacinto Facchetti e grande tifoso nerazzurro, intervistato da Radio Bruno ha parlato della sfida di campionato in programma per domenica sera al Franchi contro la Fiorentina, campo storicamente ostico per i meneghini. "Per l’Inter giocare al Franchi non è mai facile, in qualsiasi momento dell’anno. È una partita di reazione dopo l’eliminazione in CL, così come è delicata per la Fiorentina che sta vivendo un momento difficile. La Fiorentina è una squadra con delle fragilità, ma basta veramente poco per accendere il pubblico viola che sa far scaldare la squadra e a quel punto saltano tutte le nostre previsioni ed analisi. Gli ex viola sono tutti dei professionisti".

Sono più di un paio gli incroci tra ex nella gara di domenica: Dalbert, acquisto estivo viola prelevato in prestito proprio dall'Inter; Biraghi canterano interista ma in prestito all'Inter proprio dalla Fiorentina dallo scorso agosto; Vecino e Borja Valero, entrambi arrivati nell'era Spalletti. Proprio su quest'ultimo Facchetti esprime parole al miele. "Sono innamorato di Borja Valero come giocatore, avrei preferito averlo qualche anno prima in casa mia. È un giocatore di un’intelligenza e di visione di gioco esagerati. Anche Vecino nei momenti decisivi non è mai venuto meno, è sempre stato determinante. Devo ammettere che pensavo che Ribery fosse venuto a a svernare in Italia, invece mi sono dovuto ricredere e sono dispiaciuto per il suo infortunio. Se l’Inter farà la sua parte non servirà ringraziare un infortunio, seppur di un grande giocatore".

Altre notizie
Venerdì 18 settembre 2020
15:22 Focus Sun - Smalling, interesse dell'Inter confermato: pronto un prestito annuale con obbligo 15:09 News Fiorentina, Iachini: "Borja Valero fa parte di una scelta tecnica precisa. Mercato? Le idee sono chiare" 14:55 News Chelsea, Lampard: "Serve una grande rosa per gestire gli impegni di una stagione lunga" 14:40 News Serie A con il pubblico, Ricciardi: "Riaprire gli stadi è possibile, siamo al lavoro per prendere le decisioni migliori" 14:27 News Arteta: "Il rinnovo di Aubameyang? L'Arsenal è grande quanto Inter e Barcellona"
PUBBLICITÀ
14:24 Focus FcIN - Candreva, mossa concreta della Samp: triennale da 1,5 mln a stagione. Piace anche Asamoah 14:22 In Primo Piano FcIN - Godin-Cagliari, ci siamo: l'Inter ha alzato l'incentivo all'esodo del difensore centrale uruguaiano 14:12 News Fonseca: "Mercato, sono soddisfatto. Smalling potrebbe tornare, Dzeko domani sarà della partita" 13:58 News Marani: "Inter guerriera con Vidal e Kanté. Scudetto, la ferocia di Conte farà la differenza" 13:44 Copertina FcIN - La Spal tenta il doppio colpo in casa Inter: Esposito più Pirola 13:30 News Juary: "Inter, nessun rimpianto. Beccalossi straordinario. Serie A, Juve favorita" 13:16 News UFFICIALE - Visci riparte dallo Spezia: sarà Direttore Organizzativo e Segretario Generale 13:10 Focus VIDEO - L'agente Riso appena uscito dalla sede: sul tavolo il ritorno di Salcedo al Verona 13:02 News TMW - Junior Firpo idea per la corsia mancina dell'Atalanta 12:48 Ex nerazzurri TS - Gasperini rinnova fino al 2023 con l'Atalanta 12:34 Rassegna TS - Keita-Samp, le cifre dell'accordo per il ritorno in Italia dell'ex interista 12:20 News Pochettino: "Non è vero che mi sono offerto all'Inter. Mourinho? Non posso che parlarne bene" 12:06 News Juric: "Mi piacerebbe riavere Salcedo, ma non è nostro" 11:52 In Primo Piano Godin ora è davvero vicino al Cagliari: oggi può essere la giornata decisiva. E si sbloccherebbe Vidal 11:38 Focus Spadafora: "C'è l'ok a mille spettatori per tutte le competizioni sportive all'aperto"