SEZIONI NOTIZIE

Fiorentina, Iachini: "Borja Valero fa parte di una scelta tecnica precisa. Mercato? Le idee sono chiare"

di Stefano Bertocchi
Fonte: TMW
Vedi letture
Foto
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

C'è anche Giacomo Bonaventura (e il mercato in generale) tra i temi affrontati da Beppe Iachini alla vigilia della partita tra Fiorentina e Torino che alzerà il sipario sulla Serie A 2020-2021: "Abbiamo voluto aggiungere dei giocatori qualitativi. Non voglio penalizzare nessuno nominando qualcuno però lui e Borja fanno parte di una scelta tecnica precisa. Aumentare il livello dell'esperienza, del palleggio della creazione delle palle gol. Loro due hanno queste caratteristiche. Giocano in più ruoli. Sono in una rosa di 6 centrocampisti, con cinque cambi a partita. Un centrocampista deve sempre accompagnare l'azione e fare pressione, ed è per questo che tutti sono titolari visto che con i cinque cambi li ruoteremo tutti. Domani se non gioca qualcuno non è perché non è bravo ma perché farà parte delle rotazioni".

Com'è la squadra e cosa manca dal mercato?
"Sono contento innanzitutto di aver potuto parlare e vedere il presidente. Lui tiene molto all'ambiente viola. Il gruppo per il 95% è pronto, poi ho grande fiducia del lavoro e delle parole di presidente e dirigenti. Se dovesse capitare qualche occasione interessante, sono convinto che la Fiorentina potrà dire la sua. Le idee sono chiare. Il gruppo può partire per l'inizio del torneo, poi nei prossimi giorni si verificherà se eventualmente potrà arrivare qualcosina per chiudere le fila e completare il discorso. Ho grande fiducia verso la società e i dirigenti".

Che futuro vede per Castrovilli?
"Il numero di maglia lo individua nella storia di una società. Qui è un numero importante, come Antognoni, che ne è l'emblema. Ha una responsabilità ma deve fare ciò che sa. Ha grossi margini di miglioramento e per crescere ancora deve aggiungere alle sue prestazioni, qualche gol. Un centrocampista è al top quando fa 8-10 gol a campionato. Sto battendo il ferro per questo".

Altre notizie
Giovedì 22 ottobre 2020
05:30 News CF - Dal Pino diventa presidente anche di Lega Calcio Service 04:30 Curiosità & Gossip Recoba presenta il suo nuovo vino sui social: il nome è un richiamo alla carriera 03:30 Ex nerazzurri France Football lo vede ala destra, Eto'o si infuria: "Mancanza di rispetto" 02:30 News Spadafora rilancia: "Tutti i campionati siano pronti ad un piano B. Bolla? Il protocollo ne prevede già una" 01:30 News Under 21, riprogrammata per il 12 novembre la sfida tra Islanda e Italia
PUBBLICITÀ
01:09 Rassegna Prima GdS - Champions, Romelu salva l’Inter. Fortuna che c’è Lukaku 01:02 Rassegna Prima Ts - Inter, solo Lukaku 01:00 Rassegna Prima CdS - Conte, brutta aria. Pari con il Borussia, il ko del Real gli complica la vita 00:53 L'avversario Bmg, Rose in conferenza: "Difficile giocare a San Siro, finale lodevole. Risultato giusto per quanto visto in partita" 00:34 L'avversario Bmg, Hofmann: "Abbiamo meritato questo pari con l'Inter, in pochi ci credevano" 00:25 L'avversario Bmg, Ginter: "Risultato che a caldo lascia delusione. Subire al 90' un gol evitabile è frustrante" 00:14 In Primo Piano Conte in conferenza: "Orgoglioso di questi ragazzi. La sconfitta del Real? Personalmente non mi fa piacere" 00:05 News Conte a Inter Tv: "Risultato paradossale, non ricordo parate di Samir. Sanchez? Spero nulla di grave, sapremo domani" 00:03 News Perisic a Sky: "Nuovo ruolo, sto lavorando per imparare. Sono convinto che passeremo il turno" 00:00 Editoriale Un girone di Champions che fa perdere di vista la realtà
Mercoledì 21 ottobre 2020
23:59 News Darmian a UefaTV: "Lukaku grande persona. Speriamo continui a segnare così tanti gol" 23:50 Moviola Inter-Borussia Mönchengladbach - Kuipers insufficiente: fischia poco, dubbi sul gol dell'1-2 dei tedeschi 23:34 In Primo Piano Conte: "Grande prova. Eriksen ha fatto bene, Alexis è da valutare. Dura incassare così la notizia di Hakimi" 23:32 News Darmian a InterTv: "Rammaricati per il risultato, volevamo vincere. Esordire con questa maglia è un'emozione" 23:22 Focus Sanchez sostituito da Lautaro all'intervallo: per il cileno contrattura all'adduttore destro