SEZIONI NOTIZIE

Hakimi a InterTV: "Oggi quasi vita o morte, ora pensiamo alla Juve. Vidal sa sempre ciò che va fatto"

di Egle Patanè
Vedi letture
Foto

A margine della vittoria esterna per 2-1 contro la Fiorentina di questo pomeriggio al Franchi che ha regalato ai nerazzurri l'accesso ai quarti di finale di Coppa Italia, a commentare il successo ai microfoni di Inter Tv è Achraf Hakimi. Queste le sue parole: "Avevamo l’obiettivo di qualificarci e siamo molto contenti di averlo ottenuto". 

La Fiorentina è stata un avversario tosto e c'è stato un dispendio di energie importante prima della Juventus.
"Sapevamo che sarebbe stata una partita difficile e che dovevamo affrontarla bene perché era una questione quasi di vita o di morte, abbiamo giocato 120 minuti, sapevamo che poteva succedere ed è successo. Però adesso cercheremo di recuperare energie e prepareremo al meglio la partita di domenica che è una partita importantissima e faremo di tutto per vincerla".

Che sapore avrà la partita contro il Milan?
"Sarà una partita difficile sicuramente, il Milan sta molto bene, è in salute. Anche in questo caso può diventare una questione di vita o di morte, ma il nostro obiettivo è vincere non solo contro di loro ma arrivare in finale e vincere il titolo". 

Finalmente il primo gol di Vidal, hai festeggiato pure tu?
"Sì, sono molto contento per il suo gol. È stato molto importante per noi e per la qualificazione, spero sia il primo di tanti gol per lui. Sono contento per lui perché ultimamente Vidal ha ricevuto varie critiche ma sa sempre quello che deve fare in campo e lo ha dimostrato". 

Altre notizie
Giovedì 21 gennaio 2021
01:30 L'avversario Udinese, Gotti: "Inter grande squadra, in pochi giorni dobbiamo ricreare le energie mentali giuste" 01:00 Rassegna Prima GdS - Attacchi al potere. Milan e Inter dentro le macchine da gol 00:30 News Chiellini: "L'Inter ci ha surclassato, partita che brucia ancora. Scudetto? Dobbiamo avere continuità di risultati" 00:15 News Pirlo: "Importante vincere dopo il ko con l'Inter. Dovevamo mostrare il nostro valore, non siamo quelli di San Siro" 00:00 Editoriale Il riferimento Juve e le verità non dette: le versioni di Conte e Chiellini
PUBBLICITÀ
Mercoledì 20 gennaio 2021
23:46 News Sky - Oggi incontro anche con gli agenti di Bastoni: imminente il rinnovo 23:31 L'avversario Sky - Lasagna-Verona è fatta. Ma l'Udinese prende tempo per la gara contro l'Inter 23:17 News Sky - Fonseca confermato ma sotto osservazione, sollevati dall'incarico Gombar e Zubiria 23:02 News Juve, Ronaldo: "Male domenica, ma è il passato. Scudetto? Inter e Milan forti, lo possiamo vincere" 22:56 News La Juventus dimentica l'Inter, batte il Napoli 2-0 e solleva la Supercoppa italiana 22:48 News Kroos: "Felice che Lopetegui abbia vinto l'EL. Il suo esonero è quello che mi ha ferito di più" 22:34 Focus FcIN - Marcos Paulo, niente Inter: fatta con l'Atletico Madrid, probabile ufficialità martedì 22:21 In Primo Piano Lautaro-Inter, rinnovo solo rinviato. Prima del nero su bianco va chiarita la situazione societaria: le ultime 22:07 News Nazionale, Mancini: "Contento del ritorno di Chiellini con l'Inter. Gli altri azzurri stanno facendo bene" 21:53 News Birindelli: "Fatico a commentare Inter-Juventus. Unico bel duello quello tra Chiellini e Lukaku" 21:38 News Inter Academy in Brasile, non solo calcio: anche un aiuto per contrastare gli effetti da pandemia 21:24 News Dal Pino: "Accordo per i fondi tassello importante per la crescita della Serie A" 21:10 News Juve, Chiesa: "Con l'Inter ko fuori contesto, vogliamo rifarci vincendo la Supercoppa" 20:56 News Juve, Paratici: "Con l'Inter non una buona partita, ma non c'è tempo per rimuginare" 20:42 News Mattia Pagliuca convocato nell'Italia U19: "Papà Gianluca mi ha dato serenità. Ma non prende più aerei"