Inter e Rapid Vienna, ovvero: le due facce della regola della differenza reti

di Christian Liotta
articolo letto 6334 volte
Foto

Il Rapid Vienna ha conquistato la qualificazione ai sedicesimi di Europa League ottenendo sette dei dieci punti complessivi nelle ultime tre partite. Gli austriaci hanno infatti vinto le ultime due partite - in trasferta contro lo Spartak Mosca (2-1) e in casa coi Glasgow Rangers (1-0) - qualificandosi come secondi in virtù degli scontri diretti, dietro il Villareal. Proprio quella regola che è costata l'eliminazione dalla Champions League per l'Inter in favore del Tottenham Hotspur che ha strappato la qualificazione pareggiando 1-1 col Barcellona e approfittando del contemporaneo pareggio dei nerazzurri contro il Psv Eindhoven. 

VIDEO - IL TORO MANDA IN VISIBILIO TRAMONTANA: L'INTER SBANCA PARMA


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy