L'agente Riso: "Cristante abituato alle pressioni. Vrsaljko ama l'Italia. Jankto, se ne riparlerà"

di Redazione FcInterNews.it
articolo letto 3119 volte
Foto

Che l'Inter tenga d'occhio da tempo, senza tuttavia mai affondare il colpo, Jakub Jankto, Bryan Cristante eSime Vrsaljko, è noto. I tre sono seguiti dall'agente Giuseppe Riso, che ai microfoni di Radio CRC ha fatto il punto sulla situazione, ovviamente in ottica Napoli: "Vrsaljko è da tempo nel mirino del Napoli. Il terzino destro è il ruolo più ricercato nel mondo. Napoli e Juventus cercano terzini destri, ma accade un po' dovunque in Europa ed è questo il motivo per cui non è partito a gennaio. Sime ama l'Italia, ma la Premier affascina sempre tutti, è un campionato che piace. Ad ogni modo, non so se l'Aletico Madrid deciderà di venderlo, dovrebbe trovare un sostituto all'altezza e non è facile". 

Su Jankto: "Ha qualità conosciute, farà una carriera importante. Sono d'accordo con la dirigenza dell'Udinese, a fine stagione ne parleremo". Il discorso passa poi al centrocampista dell'Atalanta: "Cristante ha 23 anni ed è un giocatore completo e la sua fortuna è che è già stato nei grandi club per cui ha una mentalità diversa, è già abituato alle pressioni e al clima che si respira nelle grandi società. E' bravissimo negli inserimenti e per un intenditore di calcio come Giuntoli, calciatori come Jankto, Sportiello, Vrsaljko e Cristante non passano inosservato".


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy