SEZIONI NOTIZIE

Lazio, Diaconale: "Chi dice che il campionato è morto provoca un danno ai club quotati in Borsa"

di Mattia Zangari
Vedi letture
Foto

Arturo Diaconale, portavoce della Lazio, torna alla carica sul tema caldo che sta dividendo il mondo del calcio italiano: la ripresa dei campionati. Il club biancoceleste, ormai è noto, è iscritto al partito di quelli favorevoli a un ritorno in campo nel breve-medio periodo, al contrario di altre società che invece sono più caute: "La Juventus ha già un accordo con i propri calciatori per un taglio consistente che la mette a riparo su vari fronti - dice a Radio Punto Nuovo -. Il mondo del calcio avrebbe bisogno di un minimo di buon senso. Nessuno dice che il Coronavirus non esista, ma va detto che non potrà impedire il ritorno alla normalità e bisogna impegnarsi nel guardare il post pandemia. Mi sembra che tutti coloro che sostengono che il campionato è ormai morto, che bisogna chiuderlo il prima possibile, non tengono conto di un particolare molto importante: gran parte delle società di Serie A sono quotate in borsa e queste affermazioni sono un colpo per le quotazioni. Bisognerebbe fare un conto di quanto le quotazioni siano calate in seguito alle dichiarazioni rilasciate. Il problema sono quelli che si ammantano d'ipocrisia per perseguire i propri interessi, sono un liberale e credo che ogni interesse sia legittimo, ma devono essere trasparenti. C'è un danno oggettivo verso le società quotate in borsa, l'eccesso di chiacchiera, provoca un danno. Non vorrei che alla fine di tutta questa storia si finisse in questioni giudiziarie da chi viene danneggiato da un'eventuale sospensione, ma non si capisce perché il Benevento debba essere sfavorito da una promozione già conquistata sul campo, sarebbe ingiusto creando una coda di ricorsi giudiziari".

Diaconale, poi, parla così della mossa dei giocatori della Juve di decurtarsi lo stipendio fino a giugno: "I bianconeri hanno curato i propri interessi, un taglio di quella cifra riesce a riequilibrare o dare solidità al proprio bilancio. Magari se l'avesse concordato con le altre società e con i calciatori sarebbe diventata una misura erga omnes, così riguarda soltanto loro. La Lazio prenderà una decisione insieme a tutte le altre società, sicuramente il taglio degli stipendi dei giocatori è una misura che può aiutare le casse delle squadre, ma va trattata. De Laurentiis e Lotito? Più che indiscrezioni sull'asse, credo ci siano dati oggettivi che portano Lazio e Napoli ad avere interesse nel portare a termine il campionato. In questo caso la comunanza degli interessi porta automaticamente ad avere delle sintonie. Quando sento parlare con troppa enfasi di etica e di morale non metto mano alla pistola, ma sento odore di ipocrisia. Basta con quest'etica che nasconde altre cose".

VIDEO - MORIERO FA IMPAZZIRE IL PIACENZA: SLALOM VINCENTE AL GARILLI

Altre notizie
Venerdì 29 maggio 2020
10:00 Rassegna MD - Lautaro-Barça si farà a fine luglio: il messaggio di Ausilio una richiesta di aiuto alle pretendenti 09:48 Focus Getafe, Torres: "L'Uefa vorrebbe sede e gare uniche dai quarti di UCL ed EL" 09:36 Rassegna GdS - Ripartenza, incubo quarantena. La speranza resta il calo dei contagi 09:24 Rassegna CdS - Sprint scudetto: il vantaggio dell'Inter arriva dall'onda lunga del mercato 09:12 Rassegna CdS - La differenza tra Icardi e Perisic: perché l'Inter ha fretta di chiudere col Psg e non col Bayern
PUBBLICITÀ
09:00 Rassegna CdS - Vecino, allarme rientrato: l'uruguaiano si è allenato senza problemi 08:49 Copertina GdS - Ripartenza: il 14 giugno c'è Napoli-Inter. I nerazzurri guidano la protesta e minacciano di far giocare la Primavera 08:38 Rassegna GdS - Ora Eriksen sfida Sensi: si riparte alla pari a livello fisico. E Conte avrà le risposte che cerca 08:27 Focus GdS - Esposito, adesso il rinnovo è un rebus: parti lontane. Decisivi saranno i prossimi incontri 08:15 In Primo Piano CdS - Icardi resta a Parigi: 60/65 milioni per il riscatto e due clausole pro Inter. Cavani può fare il percorso inverso 08:00 News Cavani-Inter, Miccoli dice sì: "Lo vedo adatto agli schemi di Conte" 07:30 Ex nerazzurri Miangue, futuro in Eredivisie? Contatti con il VVV Venlo per l'ex Inter 06:30 News D'Aversa: "Fondamentale ripartire in sicurezza, con nuovi positivi sarà impossibile concludere il campionato" 05:30 News Sibilia: "Ripresa della Serie A sbocco positivo. Ora dobbiamo fare le riforme" 04:30 News Marcolin: "Mertens all'Inter sarebbe stato uno dei tanti. Cavani in nerazzurro? Si può" 03:30 News Watford, Deeney: "Auguravano il virus a mio figlio. Ora torno in campo" 02:30 News Francia, il Tolosa ricorre al Consiglio di Stato dopo la retrocessione in Ligue 2 01:30 News Newcastle, l'acquisto da parte di un consorzio arabo frenato dalla "pirateria tv" 00:38 News L'Equipe - Inter, prime manovre per Lacazette. Ma il francese non è convinto 00:23 Focus TyC Sports - San Lorenzo, tanti club in fila per Adolfo Gaich: l'Inter si iscrive alla corsa