SEZIONI NOTIZIE

Nainggolan: "Esco per la spesa e ho paura di infettare mia moglie. Niente più casinò, ma ho lasciato grosse cifre"

di Redazione FcInterNews.it
Vedi letture
Foto

Kat Kerkhofs, moglie di Dries Mertens, ha avuto come ospite su Instagram il centrocampista Radja Nainggolan, oggi al Cagliari ma di proprietà dell'Inter. Il belga ha parlato della sua situazione in famiglia in tempi di coronavirus. “Le persone che hanno altri problemi sono un po' meno alla ribalta, perché il coronavirus è il tema centrale. Si parla solo di questo - dice Nainggolan, la cui moglie Claudia Lai ha contratto un tumore - Si spera quindi che tutto vada bene il prima possibile, perché Claudia ha comunque un sistema immunitario debole. Pertanto evita gli ospedali. Ci sono liste di attesa che determinano quando puoi andare. In più adesso faccio la spesa e quando torno a casa temo di poterla infettare, ma sto attento e penso che tutto sia andato bene".

Nainggolan ha raccontato anche come sta passando questi giorni di quarantena. "Il club ci ha fornito alcune attrezzature, come una cyclette. Ma spesso ci si annoia. A volte gioco alla Playstation con gli amici online fino alle prime ore del mattino. In termini di allenamento non c'è molto da fare". Nella conversazione si è parlato anche di alcune "scorribande" vissute nel corso della carriera. "Al casinò non gioco più - ha detto ancora il belga - A volte ho lasciato cifre importanti. Ventimila euro? Dieci volte tanto. In poche ore... Il calcio è sempre stato un hobby per me e sono stato in grado di farlo diventare il mio lavoro. Ma provo a vivere il più possibile come una persona ordinaria. Le cose più importanti per me sono i miei successi e l'educazione dei miei figli. A differenza di altri, non mi nascondo. Ogni giorno può essere il tuo ultimo ed è per questo che voglio vivere al massimo".

Altre notizie
Giovedì 09 luglio 2020
16:37 News Scaroni: "Chi non capisce come funziona il FFP, non sa nulla di calcio" 16:23 News Winter: "Inter e Lazio sempre nel mio cuore. Mi spiace abbiano avuto un calo" 16:09 News Malagò: "Stadi, spero torni presto il pubblico. Il calcio così appassiona meno" 15:54 News E Pogba conferma: "United, ora sì che mi diverto. Questa squadra è più forte" 15:40 Focus FcIN - Lucien Agoume e il futuro. Spunta una nuova pretendente che l'Inter vedrà... stasera
PUBBLICITÀ
15:26 L'avversario Hellas Verona, 21 i convocati da Juric per la gara con l'Inter. Out Pazzini e Salcedo 15:12 News Rivaldo, suggerimento al Barcellona: "Lautaro? Meglio concentrarsi sul ritorno di Neymar" 14:57 News Materazzi ricorda il salto Mondiale di Berlino: "Quando sali più in alto di tutti" 14:43 In Primo Piano Osimhen rivela: "Inter e Barcellona mi cercarono dopo il Mondiale U17. Ora sogno un top club e la Champions" 14:28 Radio Nerazzurra Storie Nerazzurre - Auguri a Jair, la freccia nera della Grande Inter 14:14 News Atalanta, Gasp non si illude: "Scudetto in mani Juve. Proveremo ad arrivare davanti ad Inter e Lazio" 13:59 Focus From Uk - Duello sul mercato tra Inter e Juventus: nel mirino c'è Bellerin dell'Arsenal 13:45 In Primo Piano Manchester United, Solskjaer blinda Pogba: "Vogliamo trattenere i migliori. E poi lui qui si sta divertendo" 13:31 L'avversario Il Getafe perde partita e testa: rissa a fine gara col Villarreal, interviene la Polizia 13:16 News Milan, Stylsvig: "Il nuovo stadio cambierà tutto, anche a livello di percezione del club" 13:02 Radio Nerazzurra Special One - Quando l'Inter superò il Santos nel 1981 12:48 News Jair: "La mia Inter uno squadrone, Moratti ci trattò come figli. E pensare che dovevo andare al Milan" 12:34 News Gaich, niente Serie A: accordo a un passo con il Cska Mosca 12:20 Ex nerazzurri Crisetig alla Reggina. Il ds Taibi: "E' fatta" 12:06 News Inter, occhio al giallo: sono ben quattro i giocatori diffidati