Scaroni: "Quando spiego il FFP a un tifoso, spesso rimane colpito perché non conosce le regole"

di Christian Liotta
articolo letto 6352 volte
Foto

Il Fair Play Finanziario e i suoi meccanismi sembrano ancora una sorta di enigma la cui soluzione è sconosciuta ai più. Questo è quanto si evince dall'intervista che il presidente del Milan Paolo Scaroni ha rilasciato a Il Sole 24 Ore. Parlando delle difficoltà gestionali del club rossonero, Scaroni ha spiegato: "Qui ci sono due montagne da scalare: la montagna dei risultati sportivi e la montagna dei risultati economici. Quando incontro un tifoso pieno di entusiasmo che mi dice: 'Presidente, perché non ci compra un altro grande giocatore?', io gli rispondo: 'Lo faremo, naturalmente se ce lo permetterà il financial fairplay'. E gli spiego il meccanismo che ti lascia acquistare giocatori soltanto con risorse che derivino da profitti del club. Spesso lui rimane colpito perché non conosce questa regola. Il calcio sta cambiando molto. E tutto il nostro mondo deve maturare".

VIDEO - LINCOLN, RIGORE "ALLA ZAZA" AL SUB 20. MA LA FORTUNA LO AIUTA


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy