SEZIONI NOTIZIE

Sconcerti: "Con la Juventus perde anche il calcio italiano, inadeguato ad uscire dai propri confini"

di Redazione FcInterNews.it
Vedi letture
Foto

Nel corso del suo consueto editoriale per il Corriere della Sera, il giornalista Mario Sconcerti analizza così l’eliminazione della Juventus dalla Champions League, arrivata ieri nonostante la vittoria sul Lione: “La Juve perde se stessa ed esce contro la squadra settima nel campionato francese e ferma dall’inizio del virus nel marzo scorso. È una sconfitta che ha colori definitivi. Perdono Sarri, la sua idea di calcio, perde anche il mercato confuso di Paratici e una gestione complessiva della società arrivata carica di debiti a questa nuova sconfitta europea. Perde anche il calcio italiano, inadeguato ormai da anni ad uscire dai propri confini. Sempre sorpreso dalla velocità degli avversari, dal fisico e ormai perfino dagli arbitraggi. Non credo che Sarri potrà essere confermato. È stato inadeguato e debole fin da quando andò più di un anno fa a chiedere a Ronaldo nel suo yacht se poteva giocare centravanti. Ronaldo disse giustamente no e lì cominciò la costruzione impossibile della Juve attuale. La mia opinione è che Sarri sia più vittima che colpevole. Con una squadra di solisti era inutile chiamarlo. La Juve non ha mai costruito questa squadra, ha pagato molto chi gli costava zero. Però è la grande rivincita di Allegri nei confronti della società“.

Altre notizie
Giovedì 24 settembre 2020
03:30 Giovanili Primavera 1, arbitri 2a giornata: Spal-Inter affidata a Feliciani di Teramo 02:30 News Rimpatriata nerazzurra: Kallon a pranzo a Milano con Christian Vieri 01:30 News Supercoppa Europea, Rummenigge polemico: "Si gioca a Budapest, ho mal di pancia" 01:00 Rassegna Prima GdS - A tutto Lukaku: "Papà Conte" 00:53 Rassegna Prima Messaggero - Rischio penalizzazione. Dal ds della Juve arrivò la richiesta: promuovete Suarez
PUBBLICITÀ
00:40 Rassegna Prima Ts - Conte, sei insaziabile: anche Kanté 00:23 Rassegna Prima CdS - Napoli su Vecino. Giuntoli tratta con l’Inter il prestito 00:00 Editoriale Storie di un Triplete da resettare: l'Inter e Perisic insieme per forza
Mercoledì 23 settembre 2020
23:52 Il resto del mercato UFFICIALE - Semedo è del Wolverhampton, affare Barça: le cifre 23:38 News Coppa Italia - Carrarese, tutto facile con l'Ambrosiana: in gol anche Schirò nel 4-0 finale 23:24 News Caso Suarez, contestato concorso in corruzione alla rettrice dell'Università di Perugia 23:15 Focus Sky - Skriniar, l'Inter chiede 60 mln. Tottenham disposto a sborsare 50 mln bonus compresi 23:10 News Serie A, assemblea il prossimo 6 ottobre per formalizzare il progetto media company 23:04 News UCL - Playoff Champions, vittorie per Dinamo Kiev e Olympiacos. 3-3 tra Molde Fk e Ferencvaros 22:55 News UFFICIALE - L'Inter cede in prestito in Serie D il terzino Alessandro Silvestro 22:41 News Siviglia, Ocampos: "Bayern squadra di campioni, ma li avevano anche United e Inter. Combatteremo come in Europa League" 22:27 News Paganin: "Conte ha avuto ciò che voleva dal mercato. Juve, che rischio con Pirlo" 22:13 Esclusive FcIN - Roric, ipotesi di nuovo prestito: ecco le possibili destinazioni 21:59 News Sileri, viceministro della Salute: "Riapertura stadi, possiamo portare la capienza a un terzo" 21:45 News Murray, capo staff Gazidis: "Nuovo stadio, lavoriamo a evoluzione del progetto originale"