Simoni ribatte: "Ceccarini non è neanche intelligente. Ma l'ho perdonato"

di Christian Liotta
articolo letto 8784 volte
Foto

Arriva puntuale la replica di Gigi Simoni alle recenti dichiarazioni di Piero Ceccarini, fermo nella sua tesi sul contatto Ronaldo - Mark Iuliano in quel Juve-Inter del '98. Intervistato da Radio Crc, l'ex tecnico nerazzurro ribatte così all'ex arbitro livornese nel nuovo capitolo di una polemica sempiterna: "Poverino… Non è neanche intelligente perché anche io nella vita del calcio ho preso delle volte delle cantonate e ho sbagliato giudizi, ma ho sempre avuto il coraggio di riflettere e dire che avevo sbagliato. Bisogna essere sinceri. Il calcio è un gioco, anche se a volte è difficile valutarlo. È stata una cosa detta da tutti e che dura ancora da tanti anni. Comunque, nella vita si sbaglia tutti e io l'ho perdonato. Lui quella volta sbagliò, pazienza"

 


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy