SEZIONI NOTIZIE

Tommasi: "Calendario, servono pause. Gli infortuni sono un boomerang per le società"

di Redazione FcInterNews.it
Fonte: Dall'inviato Mattia Todisco
Vedi letture
Foto

A margine dell'evento 'Facciamo gli uomini', il presidente dell'Assocalciatori Damiano Tommasi ha risposto anche a una domanda sul calendario di Serie A della prossima stagione, indicando eventuali problematiche che potrebbero insorgere dal proprio punto di vista: "La Lega ha fatto le sue valutazioni, anche quella di iniziare dopo. Noi come associazione abbiamo un punto di vista primario in ottica calendari, che è la tutela della salute dei calciatori. C'è un periodo di riposo, un periodo di preparazione, uno in cui ci si possa allenare bene. non a caso la Fifa quando fissa appuntamenti internazionali dà un limite di tempo entro cui interrompere le attività nazionali. Una competizione in cui si gioca ogni tre giorni ha senza dubbio bisogno di preparazione per essere competitivi. Ora prima di entrare nell'aspetto tecnico sul perché si inizia o finisce in una certa data bisognerebbe sedersi intorno a un tavolo. La Federazione ha già iniziato a parlarne, il nostro punto di vista è quello della pausa tra una partita e l'altra, delle partite meno ravvicinate, situazioni che alla lunga sono boomerang che possono pesare sulle società, perché gli infortuni pesano. Fare una quantificazione economica degli infortuni sui risultati sportivi farebbe scattare un campanello d'allarme sulla distribuzione delle partite durante l'anno".

VIDEO - FROSINONE-INTER, LA GIOIA E' NEL FINALE: SOLO VECINO FERMA LA FURIA DI TRAMONTANA

Altre notizie
Giovedì 28 maggio 2020
01:30 News Nobili (Italia Viva): "Ripresa campionati, Spadafora ha cambiato troppe volte le carte" 00:46 Focus Corsera - Report KPMG: l'Inter vale quasi 1 miliardo. Ed è boom social  00:26 Rassegna Prima L'Equipe - Icardi-Psg, verso un accordo da 60 milioni 00:18 Rassegna Prima Ts - Inter su Cunha, nuovo Lautaro 00:14 Focus Prima CdS - Icardi-Psg, è fatta. Spunta Jovic
PUBBLICITÀ
00:01 In Primo Piano Ausilio: "L'unica strada per portare via Lautaro è pagare la clausola, il Barça lo sa. Puntiamo su di lui" 00:00 Editoriale CoViD: è un altro il calcio, come volevasi dimostrare
Mercoledì 27 maggio 2020
23:43 News Bordon: "Tanti trionfi con l'Inter, ma vincere con la Samp è diverso" 23:29 News Castellacci: "Scommetterei sulla ripresa della A. Ma va cambiato il protocollo" 23:14 Ex nerazzurri Caracciolo non dimentica l'Inter: "Una tappa fondamentale della mia carriera" 22:59 News Cellino: "Il caso Balotelli è ingigantito. Sbagliato imputargli tutto, ma siamo tutti delusi" 22:44 News Ventola: "Il calcio deve ripartire, rappresenta il sogno di ogni bambino" 22:31 In Primo Piano L'Équipe - Psg, Icardi un po' più vicino: francesi al lavoro con l'Inter. Manca l'intesa definitiva sui bonus 22:16 Focus Cordoba: "Inter, le prime vittorie avevano un sapore diverso. L'ultima prima del ritiro? Volevo battere il Milan" 22:02 News FIFPro, Gouttebarge: "Partite da cancellare se si superano i 32 gradi" 21:49 News Matri: "Scudetto, sorti cambiate dopo la sosta. Inter? Conte lo conosciamo tutti" 21:34 Focus Inter, domani verranno annunciati i risultati di Inter Media and Communication al 31/3 21:21 News Francia, Aulas sconfitto: il Senato boccia emendamento per la ripresa dei campionati 21:07 News Gavillucci: "Arbitri intoccabili? Orsato premiato con un voto alto dopo Inter-Juve 2018" 20:52 In Primo Piano Tramezzani a FcIN: "Cunha perfetto per Conte, ecco i suoi segreti. Può essere l'Eto'o dell'Inter di Mourinho"